Volvo XC60

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Volvo XC60
Volvo XC60 D3 – Frontansicht, 16. April 2011, Hilden.jpg
Descrizione generale
Costruttore Svezia  Volvo
Tipo principale Sport Utility Vehicle
Produzione dal 2008
Euro NCAP (2009[1]) 5 stelle
Altre caratteristiche
Dimensioni e massa
Lunghezza 4628 mm
Larghezza 1891 mm
Altezza 1713 mm
Passo 2774 mm
Massa da 1875 a 1910 kg
Altro
Assemblaggio Gand
Stessa famiglia Land Rover Freelander
Volvo S80
Ford Mondeo
Auto simili Audi Q5
BMW X3
Mercedes-Benz GLK
Volkswagen Tiguan
Volvo XC60 D3 – Heckansicht, 16. April 2011, Hilden.jpg

La Volvo XC60 è un SUV medio prodotto dalla Volvo nello stabilimento di Gand, in Belgio, dal 2008. È stato presentato al salone dell'automobile di Ginevra del 2008. La linea del modello di serie era stata anticipata da una concept-car, esposta al NAIAS di Detroit del 2007 e al Motorshow di Bologna, sempre nello stesso anno. Nel maggio del 2013 la Volvo XC60 è stata sottoposta ad un restyling che ha reso il frontale più moderno e sportivo e nel 2017 ne è stata presentata la seconda serie.

Il contesto[modifica | modifica wikitesto]

È realizzata sul pianale Ford EUCD, definita da Volvo come "piattaforma Y20, sulla quale nascono anche la Ford Mondeo, Ford Galaxy, la Land Rover Freelander e la Land Rover Range Rover Evoque. Pur condividendo molte componenti con le Land Rover, i motori, tra cui il nuovo 3.0 T6 benzina ed i diesel nelle varie declinazioni, sono di origine Volvo.

La trazione è integrale gestita tramite un differenziale Haldex versione 4 con Instant Traction, oppure anteriore sulle versioni dotate di motorizzazioni 2 litri. Nel 2013, come tutta la gamma (ad eccezione della V40 e della XC90 della quale l'anno successivo sarebbe stata presentata la seconda generazione) viene sottoposta a un restyling che cambia i paraurti facendo sembrare l'auto più bassa e larga e altri dettagli che migliorano l'eleganza.

Sicurezza[modifica | modifica wikitesto]

Come ogni Volvo, l'XC60 è dotata di avanzati sistemi di sicurezza, come i poggiatesta attivi, per evitare i colpi di frusta; l'ESP e l'ASR; gli airbag a tendina; l'hill holder e i fari bi-xenon. È anche dotata un sistema chiamato "City Safety" che frena automaticamente il veicolo, fino alla velocità di 50 km/h, per evitare o ridurre di intensità i piccoli urti, molto frequenti nelle città. La Volvo inoltre ha migliorato il sistema di traino. È stata sottoposta una prima volta ai crash test dell'Euro NCAP nel 2008 ottenendo il risultato di 5 stelle[2] e una seconda volta l'anno successivo quando sono entrati in vigore i test di nuova generazione, riconfermando lo stesso risultato[1].

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Modello Tipo Potenza
(kW/CV)
cilindrata
(cm³)
Accelerazione
0-100 Km/h (s)
Velocità
Max (Km/h)
Consumo medio
(l / 100 km)
Cambio
2.0 T5 benzina 177/241 1999 8,1 210 8,5 Automatico
3.0 T6 AWD benzina 224/305 2953 7,3 210 10,7 Automatico
2.0 D3 diesel 100/136 1984 11,2 190 5,7 Manuale
2.0 D3 diesel 100/136 1984 11,2 185 6,8 Automatico
2.0 D3 diesel 120/163 1984 10,3 200 5,7 Manuale
2.0 D3 diesel 120/163 1984 10,3 195 6,8 Automatico
2.4 D4 AWD diesel 120/163 2400 10,5 195 5,7 Manuale
2.4 D4 AWD diesel 120/163 2400 10,9 190 6,8 Automatico
2.4 D5 AWD diesel 158/215 2400 8,1 210 5,7 Manuale
2.4 D5 AWD diesel 158/215 2400 8,3 205 6,8 Automatico

Seconda serie (2017-)[modifica | modifica wikitesto]

Volvo XC60 seconda serie

Profilo[modifica | modifica wikitesto]

Posteriore Volvo XC60

La seconda serie ha debuttato nel 2017 al Salone dell'automobile di Ginevra.[3] La nuova serie usa la piattaforma modulare SPA, già utilizzata per l'XC90.[4]

Motori[modifica | modifica wikitesto]

Tutti i motori previsti per la XC90 sono dei 2.0 litri a quattro cilindri. Comprende due motori a benzina: da 320 CV per la T6, da 254 CV per la T5; due motori diesel: da 235 CV per D5 e da 190 CV per la D4. Il modello più potente della XC60 ha due motori, cioè è un ibrido plug-in, che abbina il 2.0 da 320 CV a un motore elettrico da 65 kW: la potenza complessiva raggiunge i 407 CV.[4]

Modello Tipo Cilindrata
(cm³)
Potenza
T5 benzina 1.969 254 CV
T6 benzina 1.969 320 CV
T8 benzina ibrido 1.969 407 CV (318+65 kW)
D4 diesel 1.969 190 CV
D5 diesel 1.969 235 CV

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Test Euro NCAP del 2009, euroncap.com. URL consultato il 17 settembre 2017.
  2. ^ Test Euro NCAP del 2008, euroncap.com. URL consultato il 17 settembre 2017.
  3. ^ (EN) 2018 Volvo XC60 First Look Review, motortrend.com, 13 marzo 2017. URL consultato il 17 settembre 2017.
  4. ^ a b Volvo XC60: ecco la seconda generazione, alvolante.it, 7 marzo 2017. URL consultato il 17 settembre 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Automobili Portale Automobili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobili