Volta a ventaglio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Esempio di volte a ventaglio nella cattedrale di Winchester

La volta a ventaglio è un forma di volta utilizzata nel gotico inglese. È caratterizzata dal fatto che le coste sono tutte della stessa curvatura e sono spaziate in maniera equidistante, in modo da ricordare un ventaglio. La volta a ventaglio sfrutta i muri come punti di appoggio e forma una successione di semi-coni svasati lungo le pareti.

Il primo esempio, risalente al 1351, si può ammirare nel chiostro della Cattedrale di Gloucester, mentre la più grande volta a ventaglio si trova nella cappella del King's College di Cambridge.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Struttura[modifica | modifica wikitesto]

Lista di edifici con volta a ventaglio[modifica | modifica wikitesto]

King's College Chapel, Cambridge, il più grande efificio con volte a ventaglio, costruito tra il 1512 ed il 1515 da John Wastell, con William Vertue.
Convocation House, Oxford

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e Walter Leedy, Fan Vaulting: A Study of Form, Technology and Meaning, Arts+Architecture, 1980.
  2. ^ Art and Architecture fan vault example from Henry VII Lady Chapel
  3. ^ Matthew Teller, The Rough Guide to Britain, Rough Guides, 2004, p. 114, ISBN 978-1-84353-301-6. URL consultato il 7 agosto 2014.
  4. ^ a b c John Harvey, The Perpendicular Style, London, Batsford, 1978.
  5. ^ Westminster Palace Archiviato il 10 luglio 2011 in Internet Archive. - English Heritage images

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Architettura Portale Architettura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di architettura