Volodymyr Jemec'

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Volodymyr Jemec'
Nazionalità Unione Sovietica Unione Sovietica
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex difensore)
Ritirato 1964 - calciatore
1987 - allenatore
Carriera
Squadre di club1
1956Dnepr4 (0)
1961Dnepr? (?)
1962-1964Kolos Nikopol'? (?)
Carriera da allenatore
1981-1986Dnepr
1987Zimbru Chișinău
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Volodymyr Oleksandrovyč Jemec', meglio noto con il nome Vladimir Yemets (in ucraino: Володимир Олександрович Ємець?, angl. Vladimir Alexandrovich Yemets; 3 aprile 19379 novembre 1987), è stato un calciatore e allenatore di calcio sovietico, di ruolo difensore.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1956 e nel 1961 gioca per il Dnepr, prima di trasferirsi al Kolos Nikopol' nel 1962. Due anni dopo conclude la sua carriera.

Nel 1981 la dirigenza del Dnepr gli affida il comando della prima squadra assieme a Hennadij Žyzdyk: Jemec' non delude le aspettative vincendo il campionato sovietico del 1983, la Progress Cup nello stesso anno - premio assegnato da un giornale di Kiev alla squadra che avesse compiuto la miglior progressione rispetto al campionato precedente: il Dnepr vinse il titolo del 1983 dopo aver raggiunto il nono posto nel 1982 -, e sempre nel 1983 sfiora la vittoria in Supercoppa dove è lo Šachtar a trionfare 3-2 nel doppio confronto. Nel 1986 la coppia Jemec'-Žyzdyk vince la prima edizione della Coppa della federazione sovietica sconfiggendo per 2-0 lo Zenit. È l'ultimo titolo per Jemec' e Žyzdyk che ha fine stagione lasciano l'incarico. Nel 1987 Jemec' allena lo Zimbru Chişinău.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Dnepr: 1983
Dnepr: 1986

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]