Volejbol'nyj klub Avtomobilist

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Volejbol'nyj klub Avtomobilist
Sankt-Peterburg
Pallavolo Volleyball (indoor) pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Libero
Colori sociali 600px vertical Blue HEX-0434B1 Red HEX-F6002F White.svg bianco, blu e rosso
Dati societari
Città Coat of Arms of Saint Petersburg (2003).svg San Pietroburgo
Nazione Russia Russia
Confederazione CEV
Federazione VFV
Campionato Vysšaja Liga A
Fondazione 1935
Presidente Russia Boris Koptin
Allenatore Russia Evgenij Lebedev
Impianto Accademia del Volley Vjačeslav Platonov
(1 500 posti)
Sito web http://www.vcavtomobilist.ru/
Palmarès
Coppa CEV trophy.svgCoppa CEV trophy.svgChallenge Cup trophy.svgChallenge Cup trophy.svg
Titoli nazionali 3 Campionati sovietici
2 Campionati russi
Trofei nazionali 2 Coppe dell'Unione Sovietica
Trofei internazionali 2 Coppe delle Coppe/Coppe CEV
2 Coppe CEV/Challenge Cup
Si invita a seguire le direttive del Progetto Pallavolo

Il Volejbol'nyj klub Avtomobilist Sankt-Peterburg (in russo Волейбольный клуб Автомобилист Санкт-Петербург), conosciuto semplicemente come Spartak San Pietroburgo, è una società pallavolistica maschile russa, con sede a San Pietroburgo. Durante gli anni ottanta salì alla ribalta europea grazie alla vittoria di 4 coppe continentali, con il nome di Avtomobilist Leningrado.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Lo Spartak Leningrado venne fondato nel 1935, e fu uno dei primi club a prendere parte al nuovo campionato sovietico. Le prime vittorie giunsero alla fine degli anni trenta, con la vittoria di due campionati consecutivi. Gli anni del dopoguerra furono avari di soddisfazione, e la vittoria nel campionato nazionale ritornò solamente nel 1957.

Una rivoluzione societaria avvenne nel 1970: oltre al cambio di denominazione vennero sostituiti vertici e panchina, affidata a Vjačeslav Zajcev[senza fonte]. Il nuovo corso riportò l'Avtomobilist Leningrado nelle posizioni di vertice, arrivando diverse volte al secondo e al terzo posto del campionato nazionale. Negli anni '80 prese parte alle competizioni europee minori, riuscendo a vincere due volte (ed entrambe consecutivamente) la Coppa delle Coppe e la Coppa CEV.

Dopo la caduta dell'Unione Sovietica la squadra si cimentò nel nuovo campionato russo, che riuscì a vincere nel 1992 e nel 1992-93. L'anno successivo fu macchiato da una tragedia: il 20 dicembre 1994 l'allenatore due volte campione di Russia Zinovij Čërnyj morì, stroncato da un attacco cardiaco nel tunnel degli spogliatoi durante la partita contro il Volejbol'nyj klub Iskra Odincovo.

L'ultimo risultato di rilievo è la sconfitta in finale di Coppa di Russia nel 1995, mentre negli anni recenti è retrocessa nella seconda serie nazionale.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

1938, 1939, 1957
1983, 1989
1992, 1992-93
1981-82, 1982-83
1987-88, 1988-89

Denominazioni precedenti[modifica | modifica wikitesto]

  • 1935-1969 Volejbol'nyj klub Spartak Leningrad
  • 1970-2000 Volejbol'nyj klub Avtomobilist Leningrad
  • 2000-2005 Volejbol'nyj klub Baltika Sankt-Peterburg
  • 2005-2008 Volejbol'nyj klub Spartak Sankt-Peterburg

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]