Vokzal'na (metropolitana di Kiev)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
KyivMetroLogo.png Vokzal'na
Вокзальна
Vokzalna metro station Kiev 2010 01.jpg
Stazione della metropolitana di Kiev
Gestore Kyïvs'kyj Metropoliten
Inaugurazione 1960
Stato In uso
Linea linea Svjatošyns'ko-Brovars'ka
Tipologia Stazione sotterranea
Mappa di localizzazione: Kiev
Vokzal'na
Vokzal'na
Metropolitane del mondo

Coordinate: 50°26′30″N 30°29′17″E / 50.441667°N 30.488056°E50.441667; 30.488056

Vokzal'na (in ucraino: Вокзальна?, ascolta[?·info]) è una stazione della Linea Svjatošyns'ko-Brovars'ka, la prima linea della Metropolitana di Kiev.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La fermata fu aperta insieme alle prime stazioni della rete il 6 novembre 1960, e prende il nome dalla stazione centrale di Kiev, Vokzal (in ucraino: Вокзал?).

Decorativamente, la stazione ricorda le fermate degli anni cinquanta della Metropolitana di Mosca, in particolare VDNCh. Per giustificare il nome di una grande stazione ferroviaria e quindi una porta aperta verso la rete e verso Kiev, gli architetti (V. Ježov, E. Katonyn, V. Skyharjev, I. Šemsedinov, A. Dobrovol's'kyj e I. Maslenkov) applicarono un design a tre arcate sostenute da pilastri in marmo bianco e con piastrelle in ceramica bianca sulle pareti. L'illuminazione proviene da lampadari quadrati sospesi dall'apice della volta; i pilastri sono decorati con medaglioni bronzei che ritraggono vari episodi della storia ucraina e sovietica (artista O. Mizin). Alla fine della stazione vi è una guglia in bronzo che sosteneva una grande immagine di Lenin.

L'ingresso rotondo della stazione è parte di una struttura più ampia che contiene le banchine utilizzati dai treni pendolati. Il 16 agosto 2006 il Comitato di Costruzione di Kiev ha approvato i progetti per l'apertura di una seconda uscita, da realizzare al lato opposto della stazione ferroviaria. La stazione servirà anche come futuro punto di interscambio con la Linea Podils'ko-Voskresens'ka, e Vokzal'na II aprirà, secondo i progetti, nel 2015.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]