Vojtěch Bradáč

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Vojtěch Bradáč
Nazionalità Cecoslovacchia Cecoslovacchia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Sparta Praga
Ritirato 194?
Carriera
Squadre di club1
1926-1932 Viktoria Žižkov ? (?)
1932-1936 Slavia Praga ? (?)
1936-1937 Sochaux ? (?)
1937-1940 Slavia Praga ? (?)
1940 Viktoria Žižkov ? (?)
1941 Slavia Praga ? (?)
1942 Sparta Praga ? (?)
1942 Slavia Praga ? (?)
1942-1944 SK Nusle ? (?)
194? Slovan Duchcov ? (?)
Nazionale
1931-1938 Cecoslovacchia Cecoslovacchia 9 (5)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Vojtěch Bradáč (Žižkov, 6 ottobre 191330 marzo 1947) è stato un calciatore cecoslovacco, di ruolo attaccante.

Ha realizzato 155 gol nel campionato cecoslovacco[1][2] in 162 partite,[1] che gli valgono l'undicesimo posto nella classifica dei marcatori di sempre del torneo.[2] Vanta 18 presenze e 8 gol nelle competizioni europee.[1] Fratello di Antonín, anch'egli calciatore professionista.[1]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Tra il 1926 e il 1932 gioca nel Viktoria Žižkov. Dopo aver ottenuti una vittoria in campionato, oltre che un secondo posto e tre terzi posti, nel 1932 arriva a Praga per giocare fino al 1936 nello Slavia Praga conquistando tre titoli nazionali. Va in Francia giocando in prestito nel Sochaux[1] mezza stagione (la squadra vincerà una coppa nazionale lo stesso anno) prima di tornare allo Slavia e vincere altri titoli e una Coppa dell'Europa Centrale. Successivamente giocherà nel Viktoria Zizkov, nello Slavia Praga e nello AC Sparta Praga prima di tornare nuovamente allo Sparta Praga. Gioca fino al 1944[1] nell'SK Nusle terminando la carriera nel Slovan Duchcov.

Vincerà personalmente un titolo marcatori[3] realizzando 42 reti record all'epoca: il record verrà poi battuto più volte da Josef Bican nei campionati non ufficiali tra il 1939 e il 1945 e nel campionato del 1947.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Milita tra il 1931 e il 1939 in Nazionale cecoslovacca dove segna 5 reti giocando 9 incontri. Ha segnato in Cecoslovacchia-Italia l'1-0 su rigore, la partita finirà 2-1 in favore dei cecoslovacchi.[4] Inoltre è stato convocato al Mondiale 1938.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Viktoria Zizkov: 1927-1928
Slavia Praga: 1932-1933, 1933-1934, 1934-1935, 1936-1937, 1939-1940

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Slavia Praga: 1938

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

1935-1936 (42 gol)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f Jerabek, p. 24.
  2. ^ a b Jerabek, p. 252.
  3. ^ Czechoslovakia - List of Topscorers, rsssf.com. URL consultato il 3 novembre 2010.
  4. ^ LE PARTITE DELL'ITALIA, italia1910.com. URL consultato il 3 ottobre 2010.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (CS) Luboš Jeřábek, Český a československý fotbal: lexikon osobností a klubů 1906–2006, Grada, 2007.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]