Vladimir Artemov

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Vladimir Artemov
Nazionalità URSS URSS
Altezza 167 cm
Peso 63 kg
Ginnastica artistica Gymnastics (artistic) pictogram 2.svg
Specialità Parallele
Palmarès
Giochi olimpici 4 1 0
Mondiali 6 5 2
Coppa del Mondo 0 0 1
Per maggiori dettagli vedi qui
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Vladimir Nikolaevič Artemov (rus. Владимир Николаевич Артемов; Vladimir, 7 dicembre 1964) è un ex ginnasta sovietico, vincitore della medaglia d'oro nel concorso generale individuale alle Olimpiadi di Seul.

Carriera sportiva[modifica | modifica wikitesto]

Artemov vinse vinse quattro ori nel concorso generale, alle parallele simmetriche, alla sbarra e al concorso a squadre alle Olimpiadi di Seul (1988), oltre a un argento al corpo libero[1].

Ha vinto inoltre tre medaglie d'oro alle parallele simmetriche ai Campionati mondiali di ginnastica artistica del 1983 a Budapest, del 1987 a Rotterdam e del 1989 a Stoccarda, oltre a cinque argenti e due bronzi. Con la Nazionale sovietica ha vinto inoltre il concorso a squadre nel 1983, 1985, 1987 e 1989[2].

Dopo il ritiro[modifica | modifica wikitesto]

Dal Artemov 2005 vive negli Stati Uniti e gestisce una palestra a San Antonio, Texas.[3]

Nel 2006 è stato inserito nella hall of fame internazionale della ginnastica (International Gymnastics Hall of Fame).[2] Suo figlio Sasha Artemev, anch'egli ginnasta, ha rappresentato gli Stati Uniti alle Olimpiadi di Pechino (2008), vincendo la medaglia di bronzo nel concorso a squadre.[4]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Anno Manifestazione Sede Evento Risultato
1988 Giochi della XXIV Olimpiade Corea del Sud Seul Individuale Oro
Squadre Oro
Sbarra Oro
Parallele Oro
Corpo libero Argento
Mondiali
Coppa del mondo
  • Bronzo Bronzo Pechino 1986 (Individuale)

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]