Vladan Kovačević

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Vladan Kovačević
NazionalitàBandiera della Serbia Serbia
Altezza192 cm
Peso81 kg
Calcio
RuoloPortiere
SquadraSporting Lisbona
Carriera
Giovanili
20??-20??Željezničar Banja Luka
2014-2018Sarajevo
Squadre di club1
2018Sloboda Mrkonjić Grad9 (-15)
2018-2021Sarajevo79 (-54)
2021-2024Raków Częstochowa84 (-74)
2024-Sporting Lisbona0 (0)
Nazionale
2018-2020Bandiera della Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina U-217 (-4)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 3 luglio 2024

Vladan Kovačević (Banja Luka, 11 aprile 1998) è un calciatore bosniaco, portiere dello Sporting Lisbona.

Cresciuto calcisticamente nel settore giovanile della squadra della sua città, lo Željezničar Banja Luka, nel 2014 è entrato a far parte delle giovanili dello Sarajevo.[1]

Nel febbraio 2018 viene ceduto in prestito per sei mesi allo Sloboda Mrkonjić Grad.[2] Il 17 marzo successivo, all'età di 19 anni, ha esordito fra i professionisti contro il Kozara.[3]

Nel mese di agosto, ha firmato un contratto quinquennale con lo Sarajevo.[4] Il 5 agosto successivo, ha esordito in prima squadra, in un match contro lo Sloboda Tuzla.[5] Il 15 maggio 2019 ha vinto il suo primo titolo con la squadra, dopo aver sconfitto lo Široki Brijeg nella finale della Coppa di Bosnia.[6]

Raków Częstochowa

[modifica | modifica wikitesto]

Nel giugno 2021 si trasferisce a titolo gratuito ai polacchi del Raków Częstochowa.[7] Il 17 luglio successivo, ha vinto il suo primo trofeo con la squadra, dopo aver battuto il Legia Varsavia nella Supercoppa di Polonia.[8] Una settimana dopo, ha esordito in campionato contro il Piast Gliwice.[9]

Nel luglio 2022 ha esteso il suo contratto che lo lega al Raków Częstochowa fino al 2026.[10]

Ha preso parte ad alcuni incontri con la nazionale bosniaca Under-21 sotto la guida del CT Vinko Marinović.[11]

Nel maggio 2019, è stato convocato in nazionale maggiore per gli incontri di qualificazione al campionato europeo di calcio 2020 contro Finlandia e Italia[12], senza tuttavia scendere in campo.

Presenze e reti nei club

[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 1º agosto 2022.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
feb.-giu. 2018 Bandiera della Bosnia ed Erzegovina Sloboda Mrkonjić Grad 1L 9 -15 CB - - - - - - 9 -15
2018-2019 Bandiera della Bosnia ed Erzegovina Sarajevo PL 30 -18 CB 6 -2 UEL 0 0 - - 36 -20
2019-2020 PL 20 -15 CB 1 -3 UCL+UEL 2[13]+2[13] -5 + -2 - - 25 -25
2020-2021 PL 29 -21 CB 4 -2 UCL+UEL 2[13]+2[13] -2 + -2 - - 37 -27
Totale Sarajevo 79 -54 11 -7 8 -11 - - 98 -72
2021-2022 Bandiera della Polonia Raków Częstochowa EK 27 -24 CP 0 0 UECL 6[13] -3 SP 1 -1 34 -28
2022-2023 EK 1 0 CP 0 0 UECL 2[13] 0 SP 1 0 4 0
Totale carriera 116 -93 11 -7 16 -14 2 0 145 -114

Competizioni nazionali

[modifica | modifica wikitesto]
Sarajevo: 2018-2019, 2020-2021
Sarajevo: 2018-2019, 2019-2020
Raków Częstochowa: 2021, 2022
Raków Częstochowa: 2021-2022
Raków Częstochowa: 2022-2023
  1. ^ (BS) Vladan Kovačević: Važno je uvijek imati krajnji cilj i biti fokusiran na njega, su oslobodjenje.ba, 21 ottobre 2018.
  2. ^ (BS) Mladi golman Sarajeva na posudbi u Slobodi iz Mrkonjić Grada, su fokus.ba, 12 febbraio 2018.
  3. ^ (BS) Kozara startala pobjedom, slavlje Zvijezde 09, su sportsport.ba, 17 marzo 2018.
  4. ^ (BS) Kovačević produžio ugovor s FK Sarajevo na dodatnih pet godina, su avaz.ba, 13 agosto 2018.
  5. ^ (BS) Sarajevo nije blistalo, ali odnijelo je tri boda sa Tušnja, su sportsport.ba, 5 agosto 2018.
  6. ^ (BS) Sarajevo po šesti put osvojilo trofej Kupa BiH, su reprezentacija.ba, 15 maggio 2019.
  7. ^ (BS) Sarajevo prodalo golmana: Kovačević zvanično u Poljskoj, su faktor.ba, 18 giugno 2021.
  8. ^ (BS) Vladan Kovačević debitovao za Raków i odmah osvojio trofej, su reprezentacija.ba, 17 luglio 2021.
  9. ^ (BS) Kovačević junak Rakówa: Odbranio penal i pokrenuo nestvaran preokret svog tima, su sportsport.ba, 25 luglio 2021.
  10. ^ (BS) Vladan Kovačević produžio ugovor sa Rakówom, su reprezentacija.ba, 8 luglio 2022.
  11. ^ (BS) Vladan Kovačević: Poziv u seniorsku reprezentaciju je kruna sezone, su reprezentacija.ba, 20 maggio 2019.
  12. ^ (BS) Prosinečki objavio spisak za Finsku i Italiju: Nekoliko promjena u sastavu Zmajeva, su avaz.ba, 20 maggio 2019.
  13. ^ a b c d e f Nei turni preliminari.

Altri progetti

[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni

[modifica | modifica wikitesto]