Vjosa Osmani

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Vjosa Osmani
Vjosa Osmani 2020 (cropped).jpg

Presidente della Repubblica del Kosovo
(ad interim)
In carica
Inizio mandato 5 novembre 2020
Capo del governo Avdullah Hoti
Predecessore Hashim Thaçi

Presidente dell’Assemblea del Kosovo
In carica
Inizio mandato 3 febbraio 2020
Predecessore Glauk Konjufca

Dati generali
Partito politico Indipendente (dal 2020)
Precedentemente:
LDK (fino al 2020)
Università Università di Pristina
Università di Pittsburgh
Firma Firma di Vjosa Osmani

Vjosa Osmani - Sadriu (Mitrovica, 17 maggio 1982) è una politica kosovara, presidente dell'Assemblea della Repubblica del Kosovo e pertanto, dal 5 novembre 2020, Presidente ad interim del Kosovo, a seguito delle dimissioni di Hashim Thaçi per affrontare il processo a suo carico per crimini di guerra presso il Tribunale speciale per il Kosovo a l'Aia[1].

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata nel 1982 a Mitrovica dove ha completato gli studi fino alla scuola superiore, ha studiato giurisprudenza presso l'università di Pristina (Universiteti i Prishtinës) e in seguito ha conseguito master e dottorato presso l'Università di Pittsburgh. Divenuta docente universitario insegna diritto internazionale in Kosovo.

Osmani era la candidata alla carica di Primo ministro per la Lega Democratica del Kosovo (LDK) alle elezioni parlamentari kosovare del 2019.[2][3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN3157156317457702350006 · LCCN (ENno2020005712 · GND (DE1190393557