Vizio di forma (diritto)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Il vizio di forma (o vizio procedurale), in campo giuridico, è un'imperfezione che rende annullabile un processo penale.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il vizio procedurale è quando avviene un qualunque abuso durante un processo.

Diritto amministrativo[modifica | modifica wikitesto]

Anche nel diritto amministrativo alcuni vizi di forma possono essere causa di nullità degli atti amministrativi, almeno nei casi nei quali una certa forma è prevista per legge. Tra i casi più evidenti c'è la forma scritta dell'atto, in mancanza della quale l'atto è nullo.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dario Primo Triolo, Diritto amministrativo 2020 - Manuale breve, Key Editore, 2020, p. 233. URL consultato il 13 dicembre 2020.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Diritto Portale Diritto: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Diritto