Vivimi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Vivimi è un brano musicale della cantante italiana Laura Pausini.

Il brano viene tradotto in lingua spagnola con il titolo Víveme. La canzone fu la colonna sonora della telenovela spagnola La Madrastra, 2005, la cui protagonista principale fu Victoria Ruffo.

Vivimi[modifica | modifica wikitesto]

Vivimi
VivimiLauraPausini.jpg
Screenshot tratto dal videoclip del brano
ArtistaLaura Pausini
Tipo albumSingolo
Pubblicazione26 novembre 2004
Durata3:55
Album di provenienzaResta in ascolto
Escucha
GenerePop
EtichettaAtlantic Records
ProduttoreLaura Pausini
Dado Parisini
Registrazione2004
New Logic Studio
Milano
Air Lyndhurst Studio
Londra
FormatiCD
Download digitale
Laura Pausini - cronologia
Singolo precedente
(2004)

Il brano[modifica | modifica wikitesto]

Vivimi è il secondo singolo estratto il 26 novembre dall'album Resta in ascolto del 2004.

La canzone è scritta da Biagio Antonacci; l'adattamento spagnolo è di Laura Pausini e Badia.

La canzone viene tradotta in lingua spagnola con il titolo Víveme, inserita nell'album Escucha, estratta come secondo singolo in Spagna e in America Latina.

I due brani vengono trasmessi in radio; vengono realizzati i due videoclip.

La cantante esegue Vivimi in estate al Festivalbar 2005 (anche se partecipa con Come se non fosse stato mai amore).

Il video[modifica | modifica wikitesto]

Il videoclip della canzone (in lingua italiana e in lingua spagnola) è stato diretto dal regista Gaetano Morbioli, girato alla fine di novembre 2004 a Venezia, nel sontuoso salone barocco di Ca' Zenobio degli Armeni (lo stesso scenario utilizzato da Madonna per il video di Like a Virgin nel 1984) e trasmesso per la prima volta il 12 dicembre 2004. Nel videoclip si contrappongono due ambienti: il backstage di un concerto, rappresentato da un lungo corridoio e dall'oscurità di un camerino, e un ampio salone.

Il videoclip di Víveme viene inserito negli album Escucha Enanched Edition e CD+DVD Edition.

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

  • Laura Pausini: voce
  • Daniel Vuletic: chitarra acustica
  • Riccardo Galardini: chitarra acustica
  • Vincenzo Rende: chitarra elettrica
  • Gabriele Fersini: chitarra elettrica
  • Emiliano Fantuzzi: chitarra elettrica
  • Massimo Varini: chitarra acustica, chitarra elettrica
  • Max Costa: programmazione, tastiera
  • Dado Parisini: tastiera, pianoforte, programmazione
  • Cesare Chiodo: basso, chitarra acustica, tastiera, pianoforte
  • Paolo Costa: basso
  • Alfredo Golino: batteria
  • Pier Foschi: batteria
  • Ian Thomas: batteria
  • Roberto Rossi: trombone
  • Stefano Cocco Cantini: sax

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

CDS - Promo 15208 Warner Music Europa[1]
  1. Vivimi
CDS - 5050467738829 Warner Music Europa[2]
  1. Vivimi
  2. Vivimi (Instrumental)
CDS - Promo 15210 Warner Music Spagna-Latina[3]
  1. Víveme
CDS - Promo PCD1743 Warner Music Messico
  1. Víveme
CDS - Promo Warner Music Spagna-Latina
  1. Víveme
  2. Víveme (Instrumental)
Download digitale
  1. Vivimi
  2. Víveme

Riconoscimenti e nomination[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2006 con il brano Víveme Laura Pausini si aggiudica il premio Billboard Latin Music Awards nella categoria Canzone Pop femminile dell'anno[4] e due premi ASCAP Latin Music Awards nelle categorie Miglior brano Pop/Ballad Song e Miglior sigla per Soap Opera per la telenovela sudamericana La madrastra[5][6].

Sempre nel 2006, con il brano Víveme, Laura Pausini riceve due nomination ai Lo Nuestro Awards nelle categorie Canzone dell'anno e Video musicale dell'anno.

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Posizioni massime
Classifica (2004-2012) Posizione
massima
Belgio (Vallonia)[7] 65
Stati Uniti (Latin Song)[8] 6
Stati Uniti (Latin Pop Song)[9] 2
Stati Uniti (Regional Mexican Song)[10] 2
Svizzera[11] 38

Víveme - Edizione 2013[modifica | modifica wikitesto]

Víveme (New Version)
ArtistaLaura Pausini
FeaturingAlejandro Sanz
Tipo albumSingolo
Pubblicazione4 dicembre 2013
Durata3:54
Album di provenienza20 - Grandes Exitos (New Version 2014)
GenerePop
EtichettaAtlantic Records
ProduttoreLaura Pausini
Paolo Carta
Registrazione2014
FormatiCD
Download digitale
Laura Pausini - cronologia
Singolo precedente
(2013)
Singolo successivo
(2014)
Alejandro Sanz - cronologia
Singolo precedente
This Game is Over
con Emeli Sandé e Jamie Foxx
(2013)
Singolo successivo

Il brano[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2013 la canzone Víveme viene inserita nell'album raccolta 20 - Grandes Exitos in una nuova versione in duetto con Alejandro Sanz.

Il brano in lingua spagnola viene nuovamente estratto come singolo ed è il 2° singolo estratto il 4 dicembre 2013 in Spagna e in America Latina dall'album 20 - Grandes Exitos[12].

Anche nell'album in lingua italiana 20 - The Greatest Hits viene inserita la nuova versione in duetto in lingua italo-spagnola con il titolo Vivimi/Víveme, ma non viene estratta come singolo.

Il video[modifica | modifica wikitesto]

Il videoclip (solo in lingua spagnola) è stato diretto dal registra Gaetano Morbioli, girato all'Hotel ME Madrid Reina Victoria di Madrid a dicembre 2013 e reso disponibile il 1º gennaio 2014 sul canale YouTube della Warner Music Italy[13]. Viene realizzato anche il Making of the video di Víveme e reso disponibile sul canale YouTube della Warner Music Italy il 14 febbraio 2014.

Nel 2015 il videoclip di Víveme in duetto con Alejandro Sanz viene inserito nel DVD della versione 20 - Grandes Exitos - Spanish Deluxe pubblicata in Spagna.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Download digitale
  1. Vivimi/Víveme (New Version) (con Alejandro Sanz)
  2. Víveme (New Version) (con Alejandro Sanz)

Nomination[modifica | modifica wikitesto]

Con Víveme Laura Pausini e Alejandro Sanz, ricevono a febbraio 2014 due nomination ai World Music Awards 2014 nelle categorie Miglior canzone e Miglior video.

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Posizioni massime
Classifica (2013-2014) Posizione
massima
Stati Uniti (Latin Pop Song)[14] 9
Stati Uniti (Latin Song)[15] 34

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2005 Víveme viene utilizzato come colonna sonora della telenovela messicana La madrastra.

Pubblicazioni[modifica | modifica wikitesto]

Vivimi viene inserita in una versione rinnovata nell'album 20 - The Greatest Hits del 2013 in lingua italo-spagnola (Vivimi/Víveme) in duetto con il cantante spagnolo Alejandro Sanz e nell'album compilation del 2014 Los n° 1 de Cadena 100; in versione Live negli album Live in Paris 05 del 2005 (audio e video), San Siro 2007 del 2007 (Medley audio e video), Laura Live World Tour 09 del 2009 (audio) e Fatti sentire ancora/Hazte sentir más del 2018 (video).

Víveme viene inserita in una versione unplugged registrata nel camerino del Wilthern Theater a Los Angeles nell'album Live in Paris 05 del 2005 (audio); in una versione rinnovata nell'album 20 - Grandes Exitos del 2013 in duetto con il cantante spagnolo Alejandro Sanz; in versione Live negli album San Siro 2007 del 2007 (Medley audio e video), Laura Live World Tour 09 e Laura Live Gira Mundial 09 del 2009 (audio e video); nelle compilation Grandes canciones de grandes telenovelas del 2007 e Grandes canciones de telenovela del 2014.

Interpretazioni dal vivo[modifica | modifica wikitesto]

Vivimi viene eseguita in alcune esibizioni dal vivo da Laura Pausini in duetto con altri artisti: il 24 novembre 2009 in duetto con il cantante italiano Tiziano Ferro durante il programma televisivo di Rai 2 Due (in onda l'8 dicembre)[16]; il 26 marzo 2012 in duetto con il cantante italiano Biagio Antonacci durante il programma televisivo di Canale 5 Panariello non esiste condotto da Giorgio Panariello e Nina Zilli[17]; durante 4 tappe del The Greatest Hits World Tour 2013-2015 - il 22 dicembre 2013 al Mediolanum Forum d'Assago, il 2 marzo 2014 al James L. Knight di Miami (versione italo-spagnola), il 6 marzo 2014 al The Theater at Madison Square Garden di New York (versione italo-spagnola) e il 18 maggio 2014 al Teatro antico di Taormina (trasmesso in tv su Rai 1 il 20 maggio con il titolo Stasera Laura: ho creduto in un sogno).

Il 23 ottobre 2011 esegue il brano Víveme in versione live in duetto con il cantante messicano Alex Syntek durante il programma televisivo messicano La Voz.

Cover[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2008 Biagio Antonacci realizza una cover di Vivimi inserendola nell'album Il cielo ha una porta sola. Esiste anche una versione cinese del brano.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Copertina singolo Vivimi (JPG), ImageShack. URL consultato il 18 giugno 2011.
  2. ^ Copertina singolo Vivimi (JPG), ImagheShack. URL consultato il 18 giugno 2011.
  3. ^ Copertina singolo Víveme (JPG), ImagheShack. URL consultato il 18 giugno 2011.
  4. ^ (ES) Granadores Premios Billboard Latino 2006, expectaculos.com, 28 aprile 2006. URL consultato il 18 giugno 2011.
  5. ^ Laura Pausini vince il quinto Ascap Latin Award, musica.excite.it, 1º febbraio 2010. URL consultato il 18 giugno 2011.
  6. ^ Laura Pausini vince un ASCAP Latin Award per En cambio no, musicjam.it, 2 febbraio 2010. URL consultato il 18 giugno 2011 (archiviato dall'url originale il 13 agosto 2011).
  7. ^ (FR) Andamento del singolo Vivimi nella classifica 2005 in Belgio, ultratop.be/fr. URL consultato il 18 giugno 2011.
  8. ^ (EN) Andamento del singolo Víveme nella classifica 1995 negli Stati Uniti (Latin Song), Billboard. URL consultato il 26 gennaio 2014.
  9. ^ (EN) Andamento del singolo Se fue nella classifica 1995 negli Stati Uniti (Latin Pop Song), Billboard. URL consultato il 26 gennaio 2014.
  10. ^ (EN) Andamento del singolo Se fue nella classifica 1995 negli Stati Uniti (Regional Mexican Song), Billboard. URL consultato il 26 gennaio 2014.
  11. ^ (DE) Andamento del singolo Vivimi nella classifica 2005 in Svizzera, hitparade.ch. URL consultato il 18 giugno 2011.
  12. ^ (ES) Víveme nuevo sencillo de Laura Pausini con Alejandro Sanz, tvyespectaculos.com, 2 dicembre 2013. URL consultato il 2 dicembre 2013 (archiviato dall'url originale il 3 dicembre 2013).
  13. ^ Il primo video del 2014 è di Laura Pausini: Vìveme con Alejandro Sanz, optimaitalia.com, 1º gennaio 2014. URL consultato il 1º gennaio 2014.
  14. ^ (EN) Andamento del singolo Se fue nella classifica 2014 (Latin Pop Song) negli Stati Uniti, Billboard. URL consultato il 23 settembre 2014 (archiviato dall'url originale il 21 settembre 2014).
  15. ^ (EN) Andamento del singolo Vivimi nella classifica 2013 negli Stati Uniti (Latin Song), Billboard. URL consultato il 28 dicembre 2013 (archiviato dall'url originale il 26 dicembre 2013).
  16. ^ Due con Tiziano Ferro e Laura Pausini: questa sera alle 21.05 su RaiDue, tvguida.com, 8 dicembre 2009. URL consultato il 18 giugno 2011.
  17. ^ Inedito duetto Laura Pausini e Biagio Antonacci, La Stampa, 27 marzo 2012. URL consultato il 28 marzo 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica