Vivianne Miedema

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Vivianne Miedema
Vivianne Miedema 2014 (cropped).jpg
Vivianne Miedema (2014)
Nazionalità Paesi Bassi Paesi Bassi
Altezza 175 cm
Peso 62 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Arsenal
Carriera
Giovanili
2001-2009non conosciuta HZVV
2009-2011non conosciuta VV de Weide
Squadre di club1
2011-2014Heerenveen69 (78)
2014-2017Bayern Monaco61 (35)
2017-Arsenal56 (54)
Nazionale
2011-2013Paesi Bassi Paesi Bassi U-176 (20)
2012-2014Paesi Bassi Paesi Bassi U-197 (7)
2013-Paesi Bassi Paesi Bassi88 (69)
Palmarès
Transparent.png Europei di calcio femminile
Oro Paesi Bassi 2017
FIFA Women's World Cup.svg Mondiali di calcio femminile
Argento Francia 2019
Transparent.png Europei di calcio femminile Under-19
Oro Norvegia 2014
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 2 febbraio 2021

Anna Margaretha Marina Astrid "Vivianne" Miedema (Hoogeveen, 15 luglio 1996) è una calciatrice olandese, attaccante dell'Arsenal e della nazionale olandese.

Con la formazione Under-19 si è laureata campionessa d'Europa all'edizione di Norvegia 2014, risultando anche capocannoniere del torneo, e con la nazionale maggiore ha vinto l'Europeo casalingo del 2017.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Ha come modello Robin van Persie. Attaccante da un ottimo fiuto del gol, è la miglior realizzatrice della nazionale della storia tra tutte le categorie.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Vivianne Miedema si appassiona al calcio fin da piccola ed inizia a giocare giovanissima tesserandosi con l'HZVV (Hoogeveense Zaterdag Voetbal Vereniging), società calcistica di Hoogeveen, dove viveva con i genitori, già nel 2001. Con l'HZVV rimane fino al 2009 quando si tessera con il VV de Weide, altra società calcistica della città della provincia della Drenthe. Con quest'ultima rimane per due stagioni, fino al 2011, anno in cui coglie l'occasione di giocare in Eredivisie, l'allora massimo livello del campionato olandese di calcio femminile.

In quell'anno sottoscrive un contratto con lo Sportclub Heerenveen Vrouwen, divisione femminile dello Sportclub Heerenveen, società con sede a Heerenveen. Con l'SV Heerenveen rimarrà tre stagioni cogliendo nella prima il miglior risultato di club nel campionato 2011-2012, dove la squadra otterrà il quarto posto, e nella Coppa d'Olanda raggiungendo la finale. Le due successive stagioni si rivelarono più negative per il club cogliendo un settimo posto in Eredivisie nel 2012-2013 e un undicesimo posto in quella successiva, passata nella nuova BeNe League ciò nonostante Vivianne Miedema si sia laureata capocannoniere in entrambe le stagioni rispettivamente con 10 e con 27 gol.

Nell'estate 2014 decide di accettare la proposta del Bayern Monaco trasferendosi in Germania per giocare uno dei più difficili campionati europei, la Frauen-Bundesliga.

Nell'estate 2017 ha lasciato il Bayern Monaco per trasferirsi in Inghilterra tra le file dell'Arsenal[1]. Il 15 dicembre 2019 segna la sua rete numero 200 dopo 215 partite giocate in un club.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Viene convocata nella Nazionale Under-17 con la quale scende in campo per la prima volta il 26 aprile 2012 nella partita giocata al Gentofte Stadium, Gentofte, con le pari età della Nazionale danese, nel secondo turno per le qualificazioni al Campionato europeo 2012 di categoria, match conclusosi per 1 a 2 a favore della Danimarca. In quell'occasione è suo l'unico gol siglato al sesto minuto per il momentaneo vantaggio della squadra olandese.[2]

Nel 2013 veste la maglia delle Orange Under-19 disputando il Campionato europeo 2014 di categoria conclusosi con la conquista del torneo da parte delle olandesi con il concreto apporto di Miedema che siglando 6 reti nella fase finale si fregerà del titolo di capocannoniere.

Nel settembre 2013 il commissario tecnico Roger Reijners la convoca nella Nazionale maggiore in previsione di impiegarla nell'ambito della fase a gironi delle qualificazioni al campionato mondiale di calcio femminile 2015, dove le Orange sono inserite nel gruppo 5 con le nazionali di Albania, Belgio, Grecia, Norvegia e Portogallo. Il debutto avviene il 26 settembre allo Stadiumi Kombëtar Qemal Stafa di Tirana, quando all'84' entra in campo in sostituzione di Lieke Martens nella partita Albania-Paesi Bassi terminata 0-4 con tripletta di Manon Melis (4', 8' e 53') più quello di Renée Slegers siglato al 91'.[3]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Paesi Bassi
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
26-9-2013 Tirana Albania Albania 0 – 4 Paesi Bassi Paesi Bassi Amichevole - Ingresso al 84’ 84’
26-10-2013 Lisbona Portogallo Portogallo 0 – 8 Paesi Bassi Paesi Bassi Qual. Mondiali 2015 3 Ingresso al 75’ 75’
30-10-2013 Waalwijk Paesi Bassi Paesi Bassi 1 – 2 Norvegia Norvegia Qual. Mondiali 2015 1
23-11-2013 Rotterdam Paesi Bassi Paesi Bassi 7 – 0 Grecia Grecia Qual. Mondiali 2015 3
12-2-2014 Utrecht Paesi Bassi Paesi Bassi 1 – 1 Belgio Belgio Qual. Mondiali 2015 1
5-3-2014 Larnaca Paesi Bassi Paesi Bassi 2 – 2 Nuova Zelanda Nuova Zelanda Cyprus Cup 2014 - 1º turno 1
7-3-2014 Nicosia Scozia Scozia 4 – 3 Paesi Bassi Paesi Bassi Cyprus Cup 2014 - 1º turno -
10-3-2014 Nicosia Paesi Bassi Paesi Bassi 0 – 3 Francia Francia Cyprus Cup 2014 - 1º turno -
12-3-2014 Larnaca Paesi Bassi Paesi Bassi 4 – 1 Svizzera Svizzera Cyprus Cup 2014 - Finale 9º posto 1
5-4-2014 Atene Grecia Grecia 0 – 6 Paesi Bassi Paesi Bassi Qual. Mondiali 2015 1
7-5-2014 Bruxelles Belgio Belgio 0 – 2 Paesi Bassi Paesi Bassi Qual. Mondiali 2015 1 Uscita al 90+1’ 90+1’
13-9-2014 Eindhoven Paesi Bassi Paesi Bassi 3 – 2 Portogallo Portogallo Qual. Mondiali 2015 3
17-9-2014 Oslo Norvegia Norvegia 0 – 2 Paesi Bassi Paesi Bassi Qual. Mondiali 2015 -
25-10-2014 Edimburgo Scozia Scozia 1 – 2 Paesi Bassi Paesi Bassi Qual. Mondiali 2015 -
30-10-2014 Rotterdam Paesi Bassi Paesi Bassi 2 – 0 Scozia Scozia Qual. Mondiali 2015 - Uscita al 89’ 89’
22-11-2014 Amsterdam Paesi Bassi Paesi Bassi 1 – 1 Italia Italia Qual. Mondiali 2015 1
27-11-2014 Verona Italia Italia 1 – 2 Paesi Bassi Paesi Bassi Qual. Mondiali 2015 2 Uscita al 90+1’ 90+1’
4-3-2015 Larnaca Paesi Bassi Paesi Bassi 0 – 1 Australia Australia Cyprus Cup 2015 - 1º turno -
6-3-2015 Nicosia Finlandia Finlandia 0 – 0 Paesi Bassi Paesi Bassi Cyprus Cup 2015 - 1º turno -
9-3-2015 Nicosia Inghilterra Inghilterra 1 – 1 Paesi Bassi Paesi Bassi Cyprus Cup 2015 - 1º turno 1
11-3-2015 Larnaca Scozia Scozia 3 – 1 Paesi Bassi Paesi Bassi Cyprus Cup 2015 - Finale 5º posto - Ingresso al 52’ 52’, Ammonizione al 68’ 68’
4-4-2015 Reykjavík Islanda Islanda 2 – 1 Paesi Bassi Paesi Bassi Amichevole - Uscita al 62’ 62’
8-4-2015 Strømmen Norvegia Norvegia 2 – 3 Paesi Bassi Paesi Bassi Amichevole - Uscita al 75’ 75’
6-6-2015 Edmonton Nuova Zelanda Nuova Zelanda 0 – 1 Paesi Bassi Paesi Bassi Mondiali 2015 - 1º turno - Uscita al 81’ 81’
11-6-2015 Edmonton Cina Cina 1 – 0 Paesi Bassi Paesi Bassi Mondiali 2015 - 1º turno -
15-6-2015 Montréal Paesi Bassi Paesi Bassi 1 – 1 Canada Canada Mondiali 2015 - 1º turno -
17-9-2015 Doetinchem Paesi Bassi Paesi Bassi 8 – 0 Bielorussia Bielorussia Amichevole 2
23-10-2015 Parigi Francia Francia 1 – 2 Paesi Bassi Paesi Bassi Amichevole - Uscita al 82’ 82’
29-11-2015 Volendam Paesi Bassi Paesi Bassi 3 – 1 Giappone Giappone Amichevole - Uscita al 78’ 78’
22-1-2016 Belo Horizonte Brasile Brasile 0 – 2 Paesi Bassi Paesi Bassi Amichevole -
25-1-2016 Istanbul Paesi Bassi Paesi Bassi 2 – 1 Danimarca Danimarca Amichevole 1 Ingresso al 38’ 38’
2-3-2016 Ginevra Svizzera Svizzera 3 – 4 Paesi Bassi Paesi Bassi Qual. Olimpiadi 2016 1
5-3-2016 Oslo Norvegia Norvegia 4 – 1 Paesi Bassi Paesi Bassi Qual. Olimpiadi 2016 -
9-3-2016 Utrecht Paesi Bassi Paesi Bassi 1 – 1 Svezia Svezia Qual. Olimpiadi 2016 1
10-4-2016 Eindhoven Paesi Bassi Paesi Bassi 1 – 2 Canada Canada Amichevole -
7-6-2016 Waalwijk Paesi Bassi Paesi Bassi 2 – 0 Sudafrica Sudafrica Amichevole 2
18-9-2016 Atlanta Stati Uniti Stati Uniti 3 – 1 Paesi Bassi Paesi Bassi Amichevole - Ammonizione al 62’ 62’
20-10-2016 Edimburgo Scozia Scozia 0 – 7 Paesi Bassi Paesi Bassi Amichevole 2 Uscita al 62’ 62’
25-10-2016 Berlino Germania Germania 4 – 2 Paesi Bassi Paesi Bassi Amichevole 1
20-1-2017 Rotterdam Paesi Bassi Paesi Bassi 7 – 1 Romania Romania Amichevole 2 Ingresso al 60’ 60’
24-1-2017 Nižnij Novgorod Russia Russia 0 – 4 Paesi Bassi Paesi Bassi Amichevole 3
30-2-2017 Amsterdam Paesi Bassi Paesi Bassi 1 – 0 Cina Cina Amichevole - Ingresso al 74’ 74’
3-3-2017 Lisbona Australia Australia 3 – 2 Paesi Bassi Paesi Bassi Algarve Cup 2017 - 1º turno 1
6-3-2017 Lagos Svezia Svezia 0 – 1 Paesi Bassi Paesi Bassi Algarve Cup 2017 - 1º turno - Ingresso al 46’ 46’
8-3-2017 Faro Giappone Giappone 2 – 3 Paesi Bassi Paesi Bassi Algarve Cup 2017 - 1º turno 1
7-4-2017 Utrecht Paesi Bassi Paesi Bassi 1 – 2 Francia Francia Amichevole -
11-4-2017 Doetinchem Paesi Bassi Paesi Bassi 4 – 0 Islanda Islanda Amichevole 2
9-6-2017 Breda Paesi Bassi Paesi Bassi 0 – 1 Giappone Giappone Amichevole - Uscita al 65’ 65’
13-6-2017 Deventer Paesi Bassi Paesi Bassi 3 – 0 Austria Austria Amichevole 1
8-7-2017 Rotterdam Paesi Bassi Paesi Bassi 5 – 0 Galles Galles Amichevole 2 Uscita al 80’ 80’
16-7-2017 Utrecht Paesi Bassi Paesi Bassi 1 – 0 Norvegia Norvegia Euro 2017 - 1º turno -
20-7-2017 Rotterdam Paesi Bassi Paesi Bassi 1 – 0 Danimarca Danimarca Euro 2017 - 1º turno -
24-7-2017 Tilburg Belgio Belgio 1 – 2 Paesi Bassi Paesi Bassi Euro 2017 - 1º turno - Ammonizione al 72’ 72’, Uscita al 84’ 84’
29-7-2017 Doetinchem Paesi Bassi Paesi Bassi 2 – 0 Svezia Svezia Euro 2017 - Quarti di finale 1
3-8-2017 Enschede Paesi Bassi Paesi Bassi 3 – 0 Inghilterra Inghilterra Euro 2017 - Semifinale 1
6-8-2017 Enschede Paesi Bassi Paesi Bassi 4 – 2 Danimarca Danimarca Euro 2017 - Finale 2
23-10-2017 Groninga Paesi Bassi Paesi Bassi 1 – 0 Norvegia Norvegia Qual. Mondiali 2019 1
24-11-2017 Bratislava Slovenia Slovenia 0 – 5 Paesi Bassi Paesi Bassi Qual. Mondiali 2019 2
28-11-2017 Nimega Paesi Bassi Paesi Bassi 0 – 0 Irlanda Irlanda Qual. Mondiali 2019 -
6-4-2018 Eindhoven Paesi Bassi Paesi Bassi 7 – 0 Irlanda del Nord Irlanda del Nord Qual. Mondiali 2019 1
4-9-2018 Oslo Norvegia Norvegia 2 – 1 Paesi Bassi Paesi Bassi Qual. Mondiali 2019 1
5-10-2018 Breda Paesi Bassi Paesi Bassi 2 – 0 Danimarca Danimarca Qual. Mondiali 2019 - Ingresso al 71’ 71’
9-10-2018 Viborg Danimarca Danimarca 1 – 2 Paesi Bassi Paesi Bassi Qual. Mondiali 2019 - Ingresso al 78’ 78’
9-11-2018 Utrecht Paesi Bassi Paesi Bassi 3 – 0 Svizzera Svizzera Qual. Mondiali 2019 1
13-11-2018 Sciaffusa Svizzera Svizzera 1 – 1 Paesi Bassi Paesi Bassi Qual. Mondiali 2019 1 Uscita al 85’ 85’
20-1-2019 Città del Capo Sudafrica Sudafrica 1 – 2 Paesi Bassi Paesi Bassi Amichevole 1 Uscita al 46’ 46’
27-2-2019 Lisbona Spagna Spagna 2 – 0 Paesi Bassi Paesi Bassi Algarve Cup 2019 - 1º turno - Uscita al 58’ 58’
4-3-2019 Lisbona Paesi Bassi Paesi Bassi 0 – 1 Polonia Polonia Algarve Cup 2019 - 1º turno - Ingresso al 74’ 74’
6-3-2019 Lisbona Cina Cina 1 – 1 Paesi Bassi Paesi Bassi Algarve Cup 2019 - 1º turno 1
5-4-2019 Rotterdam Paesi Bassi Paesi Bassi 2 – 0 Messico Messico Amichevole 1
9-4-2019 Alkmaar Paesi Bassi Paesi Bassi 7 – 0 Cile Cile Amichevole 1 Uscita al 78’ 78’
3-6-2019 Eindhoven Paesi Bassi Paesi Bassi 3 – 0 Australia Australia Amichevole 1
11-6-2019 Le Havre Nuova Zelanda Nuova Zelanda 0 – 1 Paesi Bassi Paesi Bassi Mondiali 2019 - 1º turno -
15-6-2019 Valenciennes Paesi Bassi Paesi Bassi 3 – 1 Camerun Camerun Mondiali 2019 - 1º turno 2
20-6-2019 Reims Paesi Bassi Paesi Bassi 2 – 1 Canada Canada Mondiali 2019 - 1º turno -
25-6-2019 Rennes Paesi Bassi Paesi Bassi 2 – 1 Giappone Giappone Mondiali 2019 - Ottavi di finale -
29-6-2019 Valenciennes Italia Italia 0 – 2 Paesi Bassi Paesi Bassi Mondiali 2019 - Quarti di finale 1 Uscita al 87’ 87’
3-7-2019 Lione Paesi Bassi Paesi Bassi 1 – 0 Svezia Svezia Mondiali 2019 - Semifinale -
30-8-2019 Tallinn Estonia Estonia 0 – 7 Paesi Bassi Paesi Bassi Qual. Euro 2022 2 Uscita al 73’ 73’
4-10-2019 Murska Sobota Slovenia Slovenia 2 – 4 Paesi Bassi Paesi Bassi Qual. Euro 2022 1
8-10-2019 Eindhoven Paesi Bassi Paesi Bassi 2 – 0 Russia Russia Qual. Euro 2022 1 Uscita al 82’ 82’
8-11-2019 Smirne Turchia Turchia 0 – 8 Paesi Bassi Paesi Bassi Qual. Euro 2022 2 Uscita al 72’ 72’
12-11-2019 Arnhem Paesi Bassi Paesi Bassi 4 – 1 Slovenia Slovenia Qual. Euro 2022 2
4-3-2020 Valenciennes Paesi Bassi Paesi Bassi 0 – 0 Brasile Brasile Amichevole - Ammonizione al 45+2’ 45+2’, Uscita al 84’ 84’
18-9-2020 Mosca Russia Russia 0 – 1 Paesi Bassi Paesi Bassi Qual. Euro 2022 - Uscita al 88’ 88’
23-10-2020 Groninga Paesi Bassi Paesi Bassi 7 – 0 Estonia Estonia Qual. Euro 2022 -
27-10-2020 Pristina Kosovo Kosovo 0 – 6 Paesi Bassi Paesi Bassi Qual. Euro 2022 1 Ingresso al 61’ 61’
18-2-2021 Bruxelles Belgio Belgio 1 – 6 Paesi Bassi Paesi Bassi Amichevole 1 Uscita al 74’ 74’
24-2-2021 Venlo Paesi Bassi Paesi Bassi 2 – 1 Germania Germania Amichevole - Uscita al 87’ 87’
9-4-2021 Marbella Spagna Spagna 1 – 0 Paesi Bassi Paesi Bassi Amichevole -
13-4-2021 Nijmegen Paesi Bassi Paesi Bassi 5 – 0 Australia Australia Amichevole - Uscita al 73’ 73’
15-6-2021 Enschede Paesi Bassi Paesi Bassi 7 – 0 Norvegia Norvegia Amichevole 2 Uscita al 61’ 61’
Totale Presenze 97 Reti 70

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Bayern Monaco: 2014-2015, 2015-2016
Arsenal: 2018-2019

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Paesi Bassi 2017
Norvegia 2014

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

2016-2017 (8 reti a pari merito con Zsanett Jakabfi)
  • Capocannoniere del campionato inglese: 1
2018-2019 (21 reti)
Heerenveen: 2013-2014 (41 reti)
  • UEFA Golden Player: 1
Campionato europeo di calcio femminile Under-19 2014

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Miedema joins Arsenal Ladies, su arsenal.com, 23 maggio 2017. URL consultato il 1º ottobre 2017.
  2. ^ UEFA, Vivianne Miedema.
  3. ^ (EN) UEFA.com, http://www.uefa.com/, http://www.uefa.com/womensworldcup/season=2015/matches/round=2000433/match=2011960/index.html. URL consultato il 30 agosto 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN53149912515206210262 · WorldCat Identities (ENviaf-53149912515206210262