Vittorio Vidotto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Vittorio Vidotto (Milano, 17 marzo 1941) è uno storico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Laureato in Lettere moderne presso l'Università La Sapienza di Roma, ha svolto per diversi decenni attività didattica presso il medesimo ateneo[1]. È stato redattore di storia medievale e moderna dell'Istituto dell'Enciclopedia Italiana, di cui nel 1980 è diventato responsabile di storia e di politica contemporanea. Uno dei principali autori di storia di Laterza, è stato per molti anni il consulente per la storia moderna e contemporanea dell'editore Vito Laterza; per i tipi della stessa casa editrice ha pubblicato a partire dal 1988 numerosi manuali per la scuola superiore e l'università, in collaborazione con Andrea Giardina e Giovanni Sabbatucci[2].

Pubblicazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • Il Partito Comunista Italiano dalle origini al 1946, Bologna, Cappelli, 1975.
  • Storia d'Italia (a cura di, con Giovanni Sabbatucci), 6 voll., Roma-Bari, Laterza, 1994-1999.
  • Roma contemporanea, Roma-Bari, Laterza, 2001. (Premio ANCI-SISSCO 2002[3])
  • Storia di Roma dall'antichità a oggi, vol. V, Roma capitale (a cura di), Roma-Bari, Laterza, 2002.
  • Italiani/e. Dal miracolo economico a oggi, Roma-Bari, Laterza, 2005.
  • Guida allo studio della storia contemporanea, Roma-Bari, Laterza, 2006.
  • 20 settembre 1870. La breccia di Porta Pia, in I giorni di Roma, Roma-Bari, Laterza, 2007.
  • 1978. Il delitto Moro, in Novecento italiano, Roma-Bari, Laterza, 2008.
  • Il mondo contemporaneo. Dal 1848 a oggi (con Giovanni Sabbatucci), Roma-Bari, Laterza, 2008.
  • Nuovi Profili storici (con Andrea Giardina e Giovanni Sabbatucci), Roma-Bari, Laterza, 2008.
  • Storia contemporanea. L'Ottocento (con Giovanni Sabbatucci), Roma-Bari, Laterza, 2009.
  • Storia moderna (con Renata Ago) Roma-Bari, Laterza, 2010.
  • Atlante del Ventesimo secolo (a cura di), 4 voll., Roma-Bari, Laterza, 2011.
  • Storia contemporanea. Il Novecento (con Giovanni Sabbatucci), Roma-Bari, Laterza, 2011.
  • Hitler e il nazismo, Roma-Bari, Laterza, 2012.
  • I mondi della Storia (con Andrea Giardina e Giovanni Sabbatucci), Roma-Bari, Laterza, 2014.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Simone Furfaro, Vittorio Vidotto, in Giorgio Dell'Arti, Catalogo dei viventi 2015.
  2. ^ Vittorio Vidotto, in Il Narratore - Audiolibri.
  3. ^ Il premio ANCI-Storia 2002, sissco.it. URL consultato il 27 gennaio 2016 (archiviato dall'url originale il 27 gennaio 2016).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN71485823 · SBN: IT\ICCU\RAVV\033057 · LCCN: (ENn95059829 · BNF: (FRcb12445546v (data) · BAV: ADV12026041