Vittorio Luigi Mondello

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Vittorio Luigi Mondello
arcivescovo della Chiesa cattolica
Vittorio-mondello.jpg
S. E. Mons. Vittorio Mondello celebra una S. Messa
Coat of arms of Vittorio Luigi Mondello.svg
Euntes ergo
 
TitoloReggio Calabria-Bova
Incarichi attualiArcivescovo emerito di Reggio Calabria-Bova (dal 2013)
Incarichi ricoperti
 
Nato21 ottobre 1937 (81 anni) a Messina
Ordinato presbitero21 giugno 1960
Nominato vescovo10 dicembre 1977 da papa Paolo VI
Consacrato vescovo21 gennaio 1978 dal cardinale Salvatore Pappalardo
Elevato arcivescovo28 luglio 1990 da papa Giovanni Paolo II
 

Vittorio Luigi Mondello (Messina, 21 ottobre 1937) è un arcivescovo cattolico italiano, arcivescovo emerito di Reggio Calabria-Bova.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ordinato sacerdote il 21 giugno 1960, è vescovo dal 21 gennaio 1978 per volontà di papa Paolo VI.

Già ausiliare dell'arcivescovo di Messina, è vescovo di Caltagirone dal 30 luglio 1983.

Il 28 luglio 1990 papa Giovanni Paolo II lo chiama a succedere ad Aurelio Sorrentino, dimessosi per raggiunti limiti d'età, nella carica di arcivescovo metropolita di Reggio Calabria-Bova.

Il 13 luglio 2013 papa Francesco accoglie la sua rinuncia al governo pastorale dell'arcidiocesi di Reggio Calabria-Bova per raggiunti limiti di età.

È membro della Commissione episcopale per la dottrina della fede, l'annuncio e la catechesi.

Genealogia episcopale[modifica | modifica wikitesto]

Successione apostolica[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere di Gran Croce di Grazia Ecclesiastica del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio (Casa di Borbone-Due Sicilie) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce di Grazia Ecclesiastica del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio (Casa di Borbone-Due Sicilie)
— [1]
Grand'Ufficiale dell'Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme (Santa Sede) - nastrino per uniforme ordinaria Grand'Ufficiale dell'Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme (Santa Sede)

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN18824768 · LCCN (ENn89612512 · WorldCat Identities (ENn89-612512