Vittorio Lanternari

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Vittorio Lanternari (Ancona, 1918Roma, 5 agosto 2010) è stato un antropologo e storico delle religioni italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Già allievo di Raffaele Pettazzoni, insieme a Ernesto de Martino e Angelo Brelich ha dato un enorme contributo allo sviluppo della storia delle religioni in Italia.

Ha insegnato Etnologia ed Antropologia a Bari, e poi a Roma, alla Facoltà di Sociologia. Ha svolto un'intensa ricerca sul campo in Ghana tra l'etnia Nzema dedicandovi Dèi, profeti, contadini. Incontri nel Ghana (Liguori 1988).

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Etnologia
Antropologia

Antropologia, imperialismo, e altri saggi (Einaudi 1974);

Opere varie

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN79093341 · LCCN: (ENn50035998 · SBN: IT\ICCU\CFIV\002044 · ISNI: (EN0000 0000 8396 7954 · GND: (DE124376118 · BNF: (FRcb12334673d (data)