Vittorio Fanfoni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Vittorio Fanfoni (...) è un attore italiano.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

È un attore caratterista in moltissimi film tra la fine degli anni sessanta alla fine degli anni settanta.

Esordisce sullo schermo nel 1968 nel film Italian Secret Service di Luigi Comencini con Nino Manfredi in un ruolo minore.

Nel 1969 fa parte del cast del film Fuoricampo di Peter Del Monte, nella parte di Michele.

Nel 1971 recita nella parte di Pierre nel film Trastevere, di Fausto Tozzi.

Nel 1972 recita nel film Il caso Mattei di Francesco Rosi, nella parte di un giornalista.

Nel 1975 appare nel film Faccia di spia di Giuseppe Ferrara, nella parte di Guerrilla. L'ultimo film in cui recita è Holocaust 2000 del 1977.

Ha presso parte anche ad alcuni sceneggiati televisivi.

Abbandona la carriera cinematografica dopo aver recitato in circa 87 film.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

(EN) Vittorio Fanfoni in Internet Movie Database, IMDb.com Inc.