Vittorio Emanuele Propizio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Vittorio Emanuele Propizio (Roma, 30 dicembre 1991) è un attore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Roma da genitori siciliani, lavora come interprete dividendosi tra cinema e televisione.

Tra i suoi lavori, ricordiamo: i film Mio fratello è figlio unico (2007), dove interpreta il ruolo di Accio da giovane, Grande, grosso e... Verdone, dove è il figlio dello stesso Verdone, Natale a Rio, il cine-panettone 2008, al fianco di Christian De Sica, Massimo Ghini e Ludovico Fremont, e le miniserie tv I liceali e I liceali 2, entrambe dirette da Lucio Pellegrini, con Claudia Pandolfi e Giorgio Tirabassi, rispettivamente in onda prima su Joi di Mediaset Premium e poi su Canale 5 nel 2008 e nel 2009. Sempre nel 2009 gira il film Natale a Beverly Hills, diretto da Neri Parenti, e nel 2010 è uno dei protagonisti di Genitori & figli - Agitare bene prima dell'uso, di Giovanni Veronesi ed è nuovamente diretto da Giovanni Veronesi nel film Manuale d'amore 3, dove interpreta Cupido. Nel 2011 partecipa al programma televisivo su Rai uno Lasciami cantare!, insieme a Melissa Satta, Massimo Ghini, Paolo Conticini e Francesco Pannofino, condotto da Carlo Conti, sfiorando l'eliminazione già alla prima puntata. Nell'estate del 2012 ha recitato al film Niente può fermarci, per la regia di Luigi Cecinelli, insieme a Federico Costantini, già suo collega nelle serie tv "I liceali" e "I liceali 2".

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Cortometraggi[modifica | modifica wikitesto]

Progetti e mostre[modifica | modifica wikitesto]

Premi[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]