Vittoria (metropolitana di Brescia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Logo Metrobs.png Vittoria
Metropolitana di Brescia - Fermata Vittoria - banchina.JPG
Stazione della metropolitana di Brescia
Gestore Brescia Mobilità SpA
Inaugurazione 2013
Stato In uso
Localizzazione Piazza della Vittoria, Brescia
Tipologia Stazione sotterranea con 2 binari in una sola canna
Interscambio Autobus urbani
Dintorni Piazza della Vittoria, piazza della Loggia, piazza del Duomo, sede dell'Università Cattolica del Sacro Cuore, Museo diocesano, Museo di Fotografia Ken Damy
Mappa di localizzazione: Brescia
Vittoria
Vittoria
Metropolitane del mondo

Coordinate: 45°32′19″N 10°13′07″E / 45.538611°N 10.218611°E45.538611; 10.218611

Metropolitana di Brescia
Feature parking.svg  White dot.svg  Prealpino
Feature parking.svg  White dot.svg  Casazza
White dot.svg  Mompiano
White dot.svg  Europa
White dot.svg  Ospedale
White dot.svg  Marconi
White dot.svg  San Faustino
White dot.svg  Vittoria
FS Logomi r.svg  White dot.svg  Stazione FS
White dot.svg  Bresciadue
White dot.svg  Lamarmora
White dot.svg  Volta
Feature parking.svg  White dot.svg  Poliambulanza
White dot.svg  San Polo Parco
White dot.svg  San Polo
Feature parking.svg  White dot.svg  Sanpolino
White dot.svg  Sant'Eufemia-Buffalora

Vittoria è una stazione della metropolitana di Brescia, situata in Piazza della Vittoria, nel centro storico cittadino.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il contesto storico e urbanistico nel quale sorge la stazione ha reso difficoltose sia la fase di progettazione, sia di realizzazione. Durante i primi scavi, come d'altronde messo in conto, sono stati messi alla luce vasti reperti archeologici, in particolare il basamento di una torre medioevale in discreto stato di conservazione e di pregevole fattura architettonica. L'ambiente era stato trasformato in cantina nel XVI secolo e così era rimasto fino all'epoca della demolizione del quartiere delle Pescherie, avvenuta tra il 1927 e il 1930 durante il cantiere di apertura della piazza stessa. Per permettere la prosecuzione dei lavori, i ruderi sono stati smontati e trasferiti altrove. In seguito, non sono più state registrate scoperte di carattere archeologico[1].

La stazione è operativa dal 2 marzo 2013.

Strutture e impianti[modifica | modifica wikitesto]

La stazione è collocata nella diramazione nord-ovest di Piazza della Vittoria, a fianco della chiesa di Sant'Agata. La stazione si trova nel cuore del centro storico cittadino, a pochi passi dalle principali piazze (piazza della Loggia, piazza del Duomo, piazza del Mercato) e dai principali monumenti storici della città.

Si trova nei pressi, poco più a nord, anche l'imbocco di via dei Musei, lungo la quale si trovano piazza del Foro con il Capitolium e il museo di Santa Giulia.

Data la centralità della stazione rispetto al nucleo storico cittadino e in pratica unica fermata della linea metropolitana interna all'antico perimetro delle mura (escludendo le fermate San Faustino e Stazione FS che sorgono ai margini), essa è stata progettata in vista di un flusso massimo di 3800 utenti nella fascia di punta, suddivisi tra cittadini, turisti e studenti dell'Università Cattolica del Sacro Cuore, che ha sede più a est in via Trieste[1].

Sotto la stessa piazza della Vittoria si trova il preesistente, grande parcheggio, il più capiente del centro storico cittadino, tra l'altro ampliato proprio in vista dell'apertura della stazione della metropolitana[1].

Interscambi[modifica | modifica wikitesto]

Nelle vicinanze della stazione effettuano fermata alcune linee urbane di superficie, gestite da Brescia Trasporti.

  • Fermata autobus Fermata autobus

Servizi[modifica | modifica wikitesto]

La stazione dispone di:

  • Biglietteria automatica Biglietteria automatica

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Giacomo Scanzi (a cura di), La porta d'accesso, il primo grande traguardo - Casazza, in Giornale di Brescia (inserto speciale), 2 marzo 2013, p. 13.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Capolinea Stazione precedente Metropolitana di Brescia Stazione successiva Capolinea
Prealpino TriangleArrow-Left.svg San Faustino Pfeil links.svg Vittoria Pfeil rechts.svg Stazione FS TriangleArrow-Right.svg Sant'Eufemia-Buffalora