Vittore Crivelli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Vittore Crivelli (Venezia, 1440 circa – Fermo, 1501/1502) è stato un pittore italiano del Rinascimento.

Madonna in trono con bambino

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Di qualche anno più giovane del fratello Carlo, è maestro di bottega a Zara dove soggiorna più a lungo di Carlo, almeno fino al 1476. A Zara, in stretti rapporti commerciali e culturali con la sponda adriatica marchigiana, esegue un numero altissimo di opere che oggi sono conservate nei musei del mondo (New York, Zagabria, Vienna, Mosca et alia) e che rivelano la maniera padovana-mantegnesca di cui si è nutrito. Quando si trasferisce nella Marca Fermana la sua pittura volge verso il sontuoso decorativismo e spesso diventa nostalgica ripresa di accenti alla Antonio Vivarini e Giovanni d'Alemagna.

Opere non prive di fascino, seppur d'espressività meno incisiva rispetto a quella di Carlo, sono i polittici di Sant'Elpidio a Mare e di Torre di Palme. Vittore opera nel Fermano, Carlo nell'Ascolano: sembra che i due fratelli si dividano l'area d'influenza sulle due città, peraltro spesso in lotta tra di loro, delle Marche meridionali. Vittore cerca di emulare l'inarrivabile linguaggio di Carlo e dipingono insieme nel Polittico di Monte San Martino, anche se non nello stesso tempo, infatti Vittore trovò l'opera incompiuta da Carlo e la completò, l'opera si trova a Monte San Martino, un piccolo comune della provincia di Macerata.

Un tema ricorrente nella pittura di Vittore, e invece mai presente nelle opere di Carlo, è la rappresentazione della Madonna adorante il bambino. Infatti sono numerose le opere in cui v'è la delicata raffigurazione della Vergine in atto di adorazione di Gesù (spesso attorniata da angeli); come ad esempio nella tavola di Falerone (la sua prima opera in territorio marchigiano documentata), di Sarnano, di Massignano, di Avignone, di New York e nei polittici di Cupra Marittima e di Monsampietro Morico (Sant'Elpidio Morico).

Nelle sue opere si avvicinò spesso al fasto ornamentale di quelle del fratello, senza raggiungerne tuttavia il risalto e l'energia nella definizione plastica dei volumi e nella carica espressiva.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Madonna e due angeli adoranti il Bambino, tavola; ubicazione ignota (già a New York, Bayer Collection)
  • Madonna col Bambino, San Nicola da Bari, un santo apostolo, San Cristoforo, una santa martire, polittico; Mosca, museo Puškin
  • Madonna adorante il Bambino, tavola; ubicazione ignota (già a Vienna, collezione Lanckoronski)
  • Madonna col Bambino, tavola; ubicazione ignota
  • Pietà, tavola; Urbino, Galleria Nazionale delle Marche
  • Madonna col Bambino tra due angeli, tavola; Zagabria, Palazzo Comunale
  • Madonna col Bambino, tavola; ubicazione ignota (già a Vienna, collezione Lanckoronski)
  • Madonna adorante il Bambino, tavola; Vaduz, Regia collezione del Liechtenstein
  • Madonna adorante il Bambino, tavola; Falerone, chiesa di San Fortunato
  • Madonna col Bambino, tavola; Budapest, Szépmuvészeti Mùzeum
  • Polittico di Sant'Agostino, polittico; Torre di Palme, chiesa di Sant'Agostino
  • Madonna col Bambino in trono, con due angeli e donatore, tavola; New York, Metropolitan Museum of Art
  • Madonna col Bambino in trono, tavola; Jamaica, St. John's University
  • San Pietro, tavola (dall'ordine inferiore di un polittico perduto); New Haven, Yale University Art Gallery
  • Polittico di San Severino , polittico; San Severino Marche, Pinacoteca Comunale
  • Madonna col Bambino e due angeli, tavola; New York, Metropolitan Museum of Art
  • Polittico della chiesa San Francesco di Fermo, polittico smembrato : ricostruzione

1) Madonna col bambino ed angeli, San Bonaventura, San Giovanni Battista, San Francesco, San Luigi di Tolosa, tavole; Filadelfia, Museum of Art

2) Sant'Antonio da Padova, tavola; Arnheim, Paesi Bassi

3) San Girolamo, tavola; Londra, Victoria and Albert Museum

4) Pietà, tra la Vergine Addolorata e San Giovanni Evangelista, tavola; Tucson, University of Arizona Art Gallery

5) San Bernardino da Siena, tavola; Arnheim, Paesi Bassi

6) Santa Caterina d'Alessandria, tavola; Londra, Victoria and Albert Museum

  • San Tommaso, tavola (dalla predella di un polittico perduto); ubicazione ignota (già a New York, Van Diemen Collection)
  • Il Redentore Risorto, tavola (dalla predella di un polittico perduto); ubicazione ignota (già a New York, Van Diemen Collection)
  • Apostolo che legge, tavola (dalla predella di un polittico perduto); Altenburg, Staatliches Lindenau-Museum
  • Due Santi Apostoli, San Giovanni Evangelista, Sant'Andrea, tavole (dalla predella di un polittico perduto), Svizzera, collezione privata
  • Madonna e due angeli adoranti il Bambino, tavola; Massignano, chiesa di San Giacomo maggiore
  • Madonna in trono, San Girolamo, San Giovanni Battista, San Francesco, il beato Angelo Clareno, pentittico; Capodarco di Fermo, chiesa di Santa Maria
  • Frate francescano che legge, tavola (dalla predella di un polittico perduto); ubicazione ignota (già a New York, Metropolitan Museum of Art)
  • Frate francescano che prega, tavola (dalla predella di un polittico perduto); Sant'Elpidio a Mare, Palazzo Comunale
  • San Girolamo nel deserto, tavola; ubicazione ignota (già a Fermo, palazzo Vinci)
  • Adorazione dei Magi, tavola (dalla predella di un polittico smembrato); collezione privata
  • La discesa dello Spirito Santo alla Pentecoste, tavola (dalla predella di un polittico perduto); Goirle (Paesi Bassi), Schalken Collection
  • Polittico di Monteprandone, polittico smembrato : ricostruzione

1) Madonna col bambino in trono, tavola; ubicazione ignota

2) San Nicola, tavola; ubicazione ignota

3) San Leonardo, tavola; Ripatransone, Pinacoteca Comunale

4) Sant'Antonio Abate, tavola; Monaco di Baviera, collezione privata

5) Il Beato Giacomo della Marca, tavola; Ripatransone, Pinacoteca Comunale

6) Cristo morto sorretto da quattro angeli, tavola; perduta

7) San Pietro, tavola; Norfolk (Virginia), The Chrysler Museum

8) San Girolamo, tavola; Norfolk (Virginia), The Chrysler Museum

9) Sant'Orsola, tavola; ubicazione ignota (già Ripatransone, Pinacoteca Comunale

10) San Placido, tavola; Ripatransone, Pinacoteca Comunale

  • Madonna adorante il Bambino, tavola; ubicazione ignota (già a Parigi, collezione Martin Le Roy)
  • Madonna col bambino in trono, San Marco, San Lorenzo, trittico (tavole superstiti di un polittico perduto); Ripatransone, Pinacoteca Comunale
  • Polittico dell'Incoronazione della Vergine, polittico; Sant'Elpidio a Mare, Palazzo Comunale, Sala del Consiglio
  • San Giovanni Battista, tavola (dall'ordine inferiore di un polittico perduto); Ripatransone, Pinacoteca Comunale
  • Madonna adorante il Bambino e due angeli, tavola; Avignone, Petit Palais
  • Pietà, tavola; ubicazione ignota (già a Firenze, collezione Brentano)
  • Pietà (frammento), tavola; Torino, collezione privata
  • Polittico del monastero di San Giuliano di Fermo, polittico smembrato : ricostruzione

1) Madonna col bambino in trono, tavola; Fermo, Museo Diocesano

2) San Benedetto, tavola; Baltimora (Maryland), Walters Art Gallery

3) San Giovanni Battista, tavola; Baltimora (Maryland), Walters Art Gallery

4) San Giuliano, tavola; Avignone, Petit Palais

5) tavola perduta

6) Pietà, Fermo, Museo Diocesano

7) tavola perduta

8) tavola perduta

9) tavola perduta

10) tavola perduta

  • Pietà, tavola; Gubbio, Pinacoteca Comunale
  • Madonna adorante il Bambino tra due angeli musicanti, tavola; Sarnano, Pinacoteca Comunale
  • Madonna col Bambino in trono e donatori, tavola; Massa Fermana, chiesa dei Santi Silvestro, Lorenzo e Ruffino
  • Trittico di Monte San Martino, trittico; Monte San Martino, chiesa di San Martino
  • Trittico di San Martino, trittico; Monte San Martino, chiesa di San Martino
  • Polittico della chiesa di San Francesco in Monte Santo, polittico smembrato : ricostruzione

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Jane Turner (a cura di), The Dictionary of Art. 8, pp. 171–172. New York, Grove, 1996. ISBN 1-884446-00-0
  • Vittore Crivelli : da Venezia alle Marche. Maestri del Rinascimento nell'Appennino, catalogo della mostra di Sarnano
  • De Vecchi, Itinerari crivelleschi nelle Marche
  • Stefano Papetti : Vittore Crivelli e la pittura del suo tempo nel Fermano

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN280163119 · ULAN: (EN500032229