Viticoltura in Germania

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Vigneti Riesling e Spätburgunder (Pinot nero) scoscesi a Rüdesheimer Berg sul Reno nella regione di Rheingau
Vigneti scoscesi lungo la Mosella, vicino al paese di Ürzig

La Viticoltura in Germania è un'attività che si svolge principalmente nell'area occidentale, lungo il fiume Reno e nei suoi affluenti con le più antiche piantagioni che risalgono al periodo romano. Circa il 60% del vino prodotto in Germania proviene dallo stato federale della Renania-Palatinato dove si trova 6 delle 13 regioni (Anbaugebiete) vitivinicole tedesche. La Germania ha circa 103.000 ettari (1030 chilometri quadrati) di vigneti che è circa 1/10 della superficie vitivinicola di Spagna, Francia o Italia[1].

La produzione totale di vino è attorno ai 10 milioni di ettolitri all'anno, corrispondenti a 1,3 milardi di bottiglie che rendono la Germania l'ottava più grande produttrice di vini al mondo, I vini bianchi sono quasi 2/3 della produzione totale.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Vino della Franconia nella tipica bottiglia Bocksbeutel (Pulcianella)

Sistema di qualità[modifica | modifica wikitesto]

La classificazione tedesca dei vini è talvolta fonte di confusione. Tuttavia, per coloro che hanno familiarità con i termini utilizzati, un'etichetta di vino tedesca rivela molte informazioni sull'origine del vino, tra cui la minima maturità delle uve utilizzate per il vino e la sua secchezza/dolcezza.

Le classificazioni di maturità dei vini tedeschi riflettono il contenuto minimo di zucchero nell'uva (noto anche come "alcol potenziale" = la quantità di alcol risultante dalla fermentazione di tutto lo zucchero nel succo) al punto di raccolta dell'uva. Non hanno nulla a che fare con la dolcezza del vino dopo la fermentazione, che è una delle percezioni sbagliate più comuni sui vini tedeschi.

  • Deutscher Tafelwein
  • Qualitätswein bestimmter Anbaugebiete (QbA)
  • Qualitätswein mit Prädikat (QmP) (fino al 2007 Prädikatswein)
    • Kabinett: i vini ottenuti da uve che hanno raggiunto livelli alcolici potenziali minimi definiti.
    • Spätlese: i vini (a "vendemmia tardiva") ottenuti da uve che hanno raggiunto livelli alcolici potenziali minimi definiti. Tali requisiti minimi differiscono per regione e varietà di uva. Gli Spatlese è il secondo livello di selezione delle uve di riserva.
    • Auslese: i vini (a "raccolto selezionato") ottenuti da uve che hanno raggiunto livelli alcolici potenziali minimi definiti. Tali requisiti minimi differiscono per regione e varietà di uva. Gli Auslese è il terzo livello di selezione delle uve di riserva.
    • Beerenauslese: i vini ("selezione di bacche") ottenuti da uve che hanno raggiunto livelli alcolici potenziali minimi definiti. La concentrazione del succo d'uva potrebbe essere stata facilitata da un fungo Botrytis, che perfora la buccia dell'uva costringendo l'acqua a gocciolare e tutti gli elementi rimanenti a concentrarsi. A causa dell'elevato potenziale alcolico richiesto per questa categoria di maturità, questi vini sono generalmente trasformati in vini dolci e possono produrre buoni vini da dessert.
    • Trockenbeerenauslese: i vini ("selezione di bacche secche") sono ottenuti da uve con un potenziale alcolico ancora più elevato, generalmente raggiungibile solo con l'aiuto di Botrytis. Le uve utilizzate per Trockenbeerenauslese hanno raggiunto uno stato ancora più simile all'uvetta rispetto a quelle utilizzate per Beerenauslese. A causa dell'alta concentrazione di zucchero nell'uva simile all'uvetta, questi vini possono essere prodotti solo in uno stile dolce e producono vini estremamente dolci, concentrati e solitamente piuttosto costosi.
    • Eiswein (vino ghiacciato)

Ci sono, poi, diversi termini per identificare i coltivatori e i produttori del vino:

  • Weingut si riferisce a un'azienda vitivinicola e vinicola, piuttosto artigianale che industriale.
  • Weinkellerei si riferisce a una struttura di maturazione e imbottigliamento, un imbottigliatore o spedizioniere.
  • Winzergenossenschaft si riferisce a una cooperativa di vinificazione.
  • Gutsabfüllung si riferisce a un vino coltivatore / produttore imbottigliato in azienda.
  • Abfüller si riferisce a un imbottigliatore o mittente.

Regioni vitivinicole[modifica | modifica wikitesto]

La Germania possiede tredici regioni (Anbaugebiete) vitivinicole.

Ahr[modifica | modifica wikitesto]

Baden[modifica | modifica wikitesto]

Franconia o Franken[modifica | modifica wikitesto]

Bergstraße dell'Assia(Strada di montagna assiana) o Hessische Bergstraße[modifica | modifica wikitesto]

Franconia o Franken[modifica | modifica wikitesto]

Medio Reno o Mittelrhein[modifica | modifica wikitesto]

Mosella o Mosel (Fiume Mosella)[modifica | modifica wikitesto]

Nahe – (Fiume Nahe)[modifica | modifica wikitesto]

Palatinato o Pfalz[modifica | modifica wikitesto]

Rheingau[modifica | modifica wikitesto]

Assia Renana o Rheinhessen[modifica | modifica wikitesto]

Saale-Unstrut[modifica | modifica wikitesto]

Una delle due regioni dell'ex Germania orientale lungo i fiumi Saale e Unstrut e la regione vinicola più settentrionale della Germania.

Sassonia o Sach[modifica | modifica wikitesto]

Württemberg[modifica | modifica wikitesto]

Vitigni[modifica | modifica wikitesto]

Autoctoni[modifica | modifica wikitesto]

Alloctoni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàLCCN (ENsh91002135