Vite degli uomini illustri (Campanile)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Vite degli uomini illustri
AutoreAchille Campanile
1ª ed. originale1975
Genereraccolta di racconti
Sottogenereumoristici
Lingua originaleitaliano

Vite degli uomini illustri è una raccolta di racconti umoristici del 1975 scritto dal narratore, giornalista e drammaturgo italiano Achille Campanile, edito dalla Rizzoli. Comprende 39 racconti, basati su aneddoti veritieri o inventati di vari personaggi.

Racconti[modifica | modifica wikitesto]

  1. L'emulo di Cornelio Nipote (prefazione dell'autore)
  2. Palamede
  3. Vita di Socrate
  4. Il pappagallo di Alessandro Magno
  5. Archimede
  6. Quel generale romano
  7. Papirio
  8. Attilio Regolo e Furio Camillo
  9. Fichi dolci da Cartagine
  10. Le imitatrici di Cornelia
  11. Dante e l'uovo
  12. L'asino di Buridano
  13. Gutenberg o L'invenzione della stampa
  14. La scoperta dell'Europa
  15. L'uovo di Colombo
  16. Umanisti
  17. Antonello da Messina
  18. La quercia del Tasso
  19. Galileo
  20. Le tre righe di Richelieu
  21. La disgrazia del Gran Condé
  22. Pascal e il cancelliere Séguier
  23. La cuoca di Molière e quella di Kant
  24. Voltaire
  25. Buffon, Voltaire e lo stile
  26. Casanova
  27. La patata raccomandata da Luigi XVI
  28. Lord Brummel o Del non farsi notare
  29. Conferenze ad alto livello
  30. Il vero dramma di Beethoven
  31. Alessandro Manzoni o Della posterità
  32. Volta e la patata
  33. La verità su Paganini
  34. Talleyrand o La vecchia diplomazia
  35. Alfredo De Musset e il caffelatte
  36. Bakunin
  37. Pasteur
  38. Una leggendaria impresa
  39. Va a sfogarsi da Archimede l'amareggiato Sherlock Holmes

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura