Vite a perdere

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Vite a perdere
Lingua originaleitaliano
Paese di produzioneItalia
Anno2004
Durata100 min
Generedrammatico
RegiaPaolo Bianchini
SceneggiaturaFranco Ferrini
ProduttoreEdwige Fenech
FotografiaGiovanni Cavallini
MontaggioAndrea Pica
MusichePaolo Vivaldi
Interpreti e personaggi

Vite a perdere è un film italiano del 2004, diretto da Paolo Bianchini.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La drammatica vita di cinque giovani nati e cresciuti in una delle più povere borgate romane che vivono malamente, rubacchiando e tirando avanti alla meglio. La loro è un'escalation nella violenza, parallela a quella nella malavita. Poco a poco decidono di fare il salto di qualità: dai piccoli furti alle grandi rapine. Entrano nel grosso giro della mala e cominciano a frequentare il mondo degli ippodromi e delle scommesse clandestine. Giungono infine ad essere ricchi e temuti, ma il prezzo che dovranno pagare per le loro scelte sbagliate sarà molto alto.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema