Vital Heynen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Vital Heynen
Vital Heynen.jpg
Heynen nel 2018
Nazionalità Belgio Belgio
Altezza 191 cm
Pallavolo Volleyball (indoor) pictogram.svg
Ruolo Allenatore
Squadra Germania Germania
Carriera
Carriera da allenatore
2005-2006MaaseikVice
2006-2012Maaseik
2012-2016Germania Germania
2012-2013Ziraat Bankası
2013-2015Łuczniczka Bydgoszcz
2015-2016Tours
2016-2019Friedrichshafen
2017-2018Belgio Belgio
2018-2021Polonia Polonia
2019-2021Sir Safety Perugia
2022-Germania Germania
Palmarès
Transparent.png Campionato mondiale
Bronzo Polonia 2014
Oro Italia e Bulgaria 2018
Transparent.png Campionato europeo
Bronzo Francia, Slovenia, Belgio e Paesi Bassi 2019
Bronzo Polonia, Repubblica Ceca, Estonia e Finlandia 2021
Transparent.png Coppa del Mondo
Argento Giappone 2019
Transparent.png Volleyball Nations League
Bronzo Chicago 2019
Argento Rimini 2021
Statistiche aggiornate al 15 aprile 2021

Vital Heynen (Maaseik, 12 giugno 1969) è un allenatore di pallavolo ed ex pallavolista belga, commissario tecnico della nazionale tedesca di pallavolo femminile.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Inizia ad allenare nella stagione 2005-06, andando a occupare il ruolo di vice nello staff tecnico del Maaseik, formazione della sua città natale; dalla stagione seguente è promosso al ruolo di head coach, ricoprendo questo incarico fino al 2012. Nel quadriennio seguente è commissario tecnico della nazionale tedesca di pallavolo maschile, con cui nel 2014 ottiene il terzo posto ai campionati mondiali in Polonia. Frattanto continua la sua carriera presso le squadre di club: allena i turchi dello Ziraat Bankası nella stagione 2012-13, i polacchi del Łuczniczka Bydgoszcz tra il 2013 e il 2015, e i francesi del Tours nella stagione 2015-16; in quest'ultima annata si aggiudica la Supercoppa francese.

Tra il 2016 e il 2019 guida i tedeschi del Friedrichshafen, con cui vince consecutivamente 3 Coppe di Germania (2016-17, 2017-18 e 2018-19) e 3 Supercoppe tedesche (2016, 2017 e 2018).

Nel mentre, tra il 2017 e il 2018 è commissario tecnico della nazionale belga di pallavolo maschile, e dal 2018 ricopre lo stesso incarico per la nazionale polacca di pallavolo maschile, con cui nel medesimo anno vince il titolo mondiale in Italia; l'anno successivo si aggiudica la medaglia di bronzo ai campionati europei e quella di argento in Coppa del Mondo.

Nella stagione 2019-20 passa alla guida degli italiani della Sir Safety Perugia[1], con cui nel biennio seguente vince due Supercoppe italiane e raggiunge due finali di Coppa Italia oltreché, nella stagione 2020-21, la finale play-off; viene esonerato nel corso di quest'ultima serie[2].

Conclusi al termine del 2021 gli impegni con la nazionale polacca, a partire dal gennaio 2022 viene nominato nuovo commissario tecnico della nazionale tedesca di pallavolo femminile[3].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Alenatore[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

2007-08, 2008-09, 2010-11, 2011-12
2006-07, 2007-08, 2008-09, 2009-10, 2011-12
2016-17, 2017-18, 2018-19
2006, 2008, 2009, 2011
2015
2016, 2017, 2018
2019, 2020

Nazionale (competizioni minori)[modifica | modifica wikitesto]

Premi individuali[modifica | modifica wikitesto]

  • 2018 - CEV: Allenatore dell'anno di squadra maschile

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Arriva dal Belgio la nuova guida dei Block Devils! La panchina bianconera a Vital Heynen!, su sirsafetyperugia.it, 11 luglio 2019.
  2. ^ Vital Heynen sollevato dall'incarico di primo allenatore, su sirsafetyperugia.it, 15 aprile 2021.
  3. ^ (DE) Neuer Bundestrainer der deutschen Frauen: Vital Heynen ist zurück beim DVV, su volleyball-verband.de, 28 gennaio 2022. URL consultato il 3 febbraio 2022.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN6086153954902605680008 · GND (DE1168861365 · WorldCat Identities (ENviaf-6086153954902605680008