Vita e Pensiero (casa editrice)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Vita e pensiero
Logo
StatoItalia Italia
Fondazione1918 a Milano
Fondata daLudovico Necchi, Francesco Olgiati, Armida Barelli e Costanza Malcotti
Sede principaleMilano
SettoreEditoria
Sito web

Vita e Pensiero è la casa editrice dell'Università Cattolica del Sacro Cuore.[1]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nasce il 20 gennaio 1918 a Milano, nella sede di Corso Venezia 15, la stessa in cui l'anno dopo verrà tenuta la prima riunione del comitato promotore per la fondazione dell'Università Cattolica (1921).

Il nome viene mutuato dalla rivista Vita e Pensiero, fondata e diretta da Agostino Gemelli nel 1914[2]. A partire da questo primo periodico il catalogo dell'editrice si è arricchito di numerose riviste accademiche, che ancora oggi costituiscono l'ambito privilegiato ove si esprime la ricerca nelle varie discipline in cui l'Università è specializzata. L'attività della casa editrice si moltiplica poi pubblicando testi soprattutto di argomento filosofico, attraversando il fascismo e ospitando nel suo catalogo anche opere di perseguitati politici, come il volumetto I tempi e gli uomini che prepararono la “Rerum novarum” di Mario Zanatta, pseudonimo di Alcide De Gasperi. Nell'agosto del 1943 subisce i bombardamenti che colpiscono piazza Sant'Ambrogio, perdendo così in un incendio i primi decenni di storia conservati nell'archivio e nel magazzino. Sono tappe di una storia fatta di molte voci, idee, libri, una storia lunga quasi un secolo e che si rinnova ancora oggi.

Vita e Pensiero dispone anche di una propria libreria di 380 mq, situata all'interno dell'Università in un edificio progettato da Giovanni Muzio sul finire degli anni Venti. Nel 2004 gli interni della Libreria Vita e Pensiero sono stati rimodellati dall'architetto Giovanni Galla e dal grafico Andrea Musso, ancora oggi art director della casa editrice. Il restauro è stato tenuto a battesimo dallo scrittore Claudio Magris, da Ermanno Paccagnini e dall'allora rettore dell'Università Cattolica Lorenzo Ornaghi il 27 gennaio 2005.

[modifica | modifica wikitesto]

Il catalogo della casa editrice comprende più di 800 titoli ed è articolato in 3 sezioni: Saggistica di taglio non specialistico, Università e Strumenti.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Sito ufficiale

Controllo di autoritàISNI (EN0000 0000 9524 5326