Visconti (azienda)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Visconti
Stato Italia Italia
Fondazione 1988 a Firenze
Fondata da Dante Del Vecchio e Luigi Poli
Sede principale Firenze
Settore gioielleria
Prodotti penne, orologi, accessori
Sito web www.visconti.it/

Visconti è un'azienda italiana di gioielleria.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La società produttiva fu fondata nel 1988 in Firenze da Dante Del Vecchio e Luigi Poli:[1] due amici collezionisti di penne stilografiche; produssero inizialmente penne stilografiche e a sfera usando molta celluloide, materiale apprezzato per le sue qualità di durezza e resistenza. Altri materiali usati sono cristallo, avorio antico, ebanite, lucite e acrilico (vernice), oltre a titanio e fibra di carbonio: le penne dei vari modelli sono fornite di oro e argento per la vendita in edizione limitata; la penna più preziosa, con molti diamanti, è venduta nei magazzini Harrods di Londra.[2][3] [4]Nel 2013 fu lanciata la prima collezione di orologi da polso.[5]Le penne di questo marchio furono usate per firmare documenti istituzionali come l'accordo tra NATO e Russia del 28 maggio 2002.[6][7]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Nel corso degli anni, alle penne si sono aggiunti orologi e accessori. La maggioranza dei prodotti è venduta all'estero: le penne vendute erano quasi 50.000 in circa 50 nazioni nel 2013.[8][9]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ storia aziendale
  2. ^ La Repubblica
  3. ^ luxurymag pagine 23,58,59
  4. ^ Il Sole 24 ore
  5. ^ orologi
  6. ^ stilografica
  7. ^ teladoiofirenze
  8. ^ Gazzetta di Firenze
  9. ^ topnegozi

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

sito aziendale