Violeta Urmana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Violeta Urmana (Comune di Kazlų Rūda, 19 agosto 1961) è un soprano e mezzosoprano lituano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata nel Comune di Kazlų Rūda, nella Contea di Marijampolė in Lituania, ha studiato pianoforte al Conservatorio di Vilnius. Un anno prima di terminare il corso è passata agli studi di canto come mezzosoprano, che ha continuato alla Hochschule für Musik und Theater München con Astrid Varnay. Tra il 1991 ed il 1993 è entrata nell'Opera di Stato della Baviera, dove ha interpretato piccoli ruoli. Ha ricevuto numerosi premi in concorsi internazionali.

Con Andrea Chénier al Wiener Staatsoper nel giugno 2003 è passata al registro di soprano; nel 2004 a Roma è stata Isolde nel Tristan und Isolde e a Londra Leonora ne La forza del destino. Nel 2013 ha debuttato all’Arena di Verona come Amneris in Aida.

Ha collaborato con direttori famosi, come Claudio Abbado, Daniel Barenboim, Pierre Boulez, Riccardo Chailly, James Levine, Jesús López Cobos, Lorin Maazel, Zubin Mehta, Riccardo Muti, Christian Thielemann.

I suoi ruoli comprendono: Sieglinde in Die Walküre al Festival di Bayreuth, Iphigénie en Aulide alla Scala, Maddalena in Andrea Chénier al Teatro dell'Opera di Vienna, Lady Macbeth in Macbeth, Isolde in Tristan und Isolde, Leonora ne La forza del destino, Santuzza in Cavalleria Rusticana ed il ruolo del titolo ne La Gioconda, Tosca, Ariadne auf Naxos, La Wally ed Aida . Si esibisce anche in concerti e recital con un repertorio vario da Bach a Berlioz ad Alban Berg.

Ha ricevuto riconoscimenti, tra i quali il Royal Philharmonic Society Award a Londra ed il titolo di Kammersängerin alla Staatsoper di Vienna.

È sposata con il cantante lirico Alfredo Nigro.

Discografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

  • Puccini: Ritrovato - Plácido Domingo, Violeta Urmana, Alberto Veronesi & Wiener Philharmoniker, 2009 Deutsche Grammophon
  • Verdi: Oberto - Samuel Ramey, Maria Guleghina, Stuart Neill, Violeta Urmana, London Voices, Academy of St. Martin in the Fields & Sir Neville Marriner, 1997 Decca
  • Verdi, Il trovatore - Riccardo Muti/Licitra/Frittoli/Nucci/Urmana/Scala, 2001 Sony
  • Wagner: Parsifal - Valery Gergiev, René Pape, Gary Lehman, Violeta Urmana & Mariinsky Orchestra and Chorus, 2010 State Academic Mariinsky Theatre

DVD & BLU-RAY parziale[modifica | modifica wikitesto]

  • Verdi, Aida - Chailly/Urmana/Alagna, regia Franco Zeffirelli, 2006 Decca
  • Verdi, Aida - Gatti/Urmana/Botha/Zajick, 2008 Decca

Repertorio[modifica | modifica wikitesto]

Repertorio operistico
Ruolo Titolo Autore
Adalgisa
Norma
Norma Bellini
Didon Les Troyens Berlioz
Wally La Wally Catalani
Medea Medea Cherunini
Maddalena di Coigny Andrea Chénier Giordano
Iphigénie Iphigénie en Aulide Gluck
L'Odio Armide Gluck
Santuzza Cavalleria rusticana Mascagni
La Gioconda La Gioconda Ponchielli
Floria Tosca Tosca Puccini
Primadonna/Ariadne Ariadne auf Naxos Strauss
La Morte Le rossignol Stravinskij
Cuniza Oberto, Conte di San Bonifacio Verdi
Fenena Nabucco Verdi
Odabella Attila Verdi
Lady Macbeth Macbeth Verdi
Azucena Il trovatore Verdi
Amelia Un ballo in maschera Verdi
Donna Leonora di Vargas La forza del destino Verdi
Principessa d'Eboli Don Carlo Verdi
Aida
Amneris
Aida Verdi
Venere Tannhäuser Wagner
Fricka Das Rheingold Wagner
Brunilde
Fricka
Sieglinde
Die Walküre Wagner
Brunilde Siegfried Wagner
Brunilde
Seconda Norna
Waltraute
Gotterdammerung Wagner
Isolde Tristan und Isolde Wagner
Kundry Parsifal Wagner

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


Controllo di autorità VIAF: (EN85520132 · LCCN: (ENno2001025854 · ISNI: (EN0000 0000 7841 2372 · GND: (DE124660029 · BNF: (FRcb14234976c (data)
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Biografie