Vinodentro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Vinodentro
Lingua originaleitaliano
Paese di produzioneItalia, Germania
Anno2014
Durata100 min
Rapporto2,35:1
Generenoir, commedia
RegiaFerdinando Vicentini Orgnani
SoggettoFabio Marcotto
SceneggiaturaFerdinando Vicentini Orgnani, Heidrun Schleef
ProduttoreSandro Frezza, Ferdinando Vicentini Orgnani, Evelina Manna
Casa di produzioneAlba Produzioni, Moodyproduction con il contributo del MiBACT in collaborazione con il Trentino Film Commission
Distribuzione in italianoNomad Film Distribution
FotografiaDante Spinotti
MontaggioAlessandro Heffler
MusichePaolo Fresu
ScenografiaMassimo Santomarco
CostumiAlessandro Lai
Interpreti e personaggi

Vinodentro è un film del 2014 diretto da Ferdinando Vicentini Orgnani e interpretato da Vincenzo Amato, Giovanna Mezzogiorno, Lambert Wilson, Pietro Sermonti e Daniela Virgilio. Liberamente ispirato al romanzo di Fabio Marcotto “Vino Dentro”, è stato presentato in anteprima al Noir in Festival di Courmayeur.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La vita di Giovanni Cuttin cambia radicalmente in seguito alla degustazione di un Marzemino, un vino trentino citato anche da Lorenzo Ponte nel suo libretto per il Don Giovanni di Mozart. Quel nettare prelibato trasforma completamente Giovanni, un tempo timido impiegato di banca e marito fedele, nel più grande esperto sommelier italiano. Come predetto dall'enigmatico Professore, il primo a convincerlo ad assaggiare il vino, anche la sua carriera professionale subisce un'improvvisa impennata, e lo stesso succede per le sue relazioni amorose. Tutto sembra procedere a gonfie vele, sino a quando viene accusato dell'omicidio di sua moglie Adele e messo sotto torchio dal commissario Sanfelice. Che cosa è successo negli ultimi tre anni della sua vita? Giovanni è veramente un assassino? L'indagine prova a far luce su quanto accaduto in maniera razionale ma i fatti sembrano essere di difficile intellegibilità e il confine tra realtà e sogno sempre più labile.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Vinodentro è un film che si muove tra noir e commedia, con diversi inserti onirici, nato dalla passione per il vino dell'autore, cresciuto in un grande vigneto in Friuli. Regista, sceneggiatore e produttore, Ferdinando Vicentini Orgnani ha preso ispirazione dalla radice “faustiana” e dalla struttura poliziesca del romanzo di Fabio Marcotto, e ha scritto il suo film insieme a Heidrun Schleef. Vinodentro può contare sull'esperienza di Dante Spinotti, Direttore della Fotografia, Alessandro Lai, costumista, Massimo Santomarco, scenografo, e sulle musiche di Paolo Fresu.

È stato prodotto da Alba Produzioni, realtà giovane e dinamica operatrice in ambito pubblicitario, televisivo e cinematografico, e da Moodyproduction[1], casa di produzione di Evelina Manna [2], che si impegna nella realizzazione di progetti legati al mondo della cultura, della musica e dell'arte.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Vinodentro esce nelle sale italiane l'11 settembre del 2014, distribuito da Nomad Film Distribution, società fondata da Lydia Genchi nel 2010[3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema