Vini della Toscana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow blue.svgVoce principale: Toscana.

Denominazione di Origine Controllata e Garantita (DOCG)[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il Chianti Superiore può essere prodotto da vigneti iscritti all'albo della eventuale sottozona ma non viene menzionata la sottozona in etichetta (unica eccezione il Classico, vedi sotto).
  2. ^ Dal 1996 la sottozona Classico possiede un disciplinare distinto dal resto del Chianti (D.M. del 5 agosto 1996).
  3. ^ Dai vigneti iscritti all'albo del Chianti Classico non è possibile produrre Chianti Superiore.

Denominazione di Origine Controllata (DOC)[modifica | modifica wikitesto]

Indicazione Geografica Tipica (IGT)[modifica | modifica wikitesto]

    • Alta Valle della Greve (Bianco; Rosato; Rosso nelle tipologie normale e Novello) prodotto nella provincia di Firenze.
    • Colli della Toscana Centrale (Bianco nelle tipologie normale e Frizzante; Rosato; Rosso nelle tipologie normale e Novello) prodotto nelle province di Arezzo, Firenze, Pistoia, Prato e Siena.
    • Maremma Toscana (Bianco nelle tipologie normale e Frizzante; Rosato; Rosso nelle tipologie normale e Novello) prodotto nella provincia di Grosseto.
    • Toscano o Toscana (Bianco nelle tipologie normale, Frizzante e Abboccato; Rosato nelle tipologie normale e Abboccato; Rosso nelle tipologie normale, Abboccato e Novello) prodotto nell'intero territorio della regione Toscana.
    • Val di Magra (Bianco; Rosato; Rosso nelle tipologie normale e Novello) prodotto nella provincia di Massa Carrara.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]