Vincenzo Antinori

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Vincenzo Antinori (Firenze, 1792Firenze, 1865) è stato uno scienziato e storico della scienza italiano.

Direttore del Museo di Fisica e Storia Naturale di Firenze dal 1829 al 1859, fu tra i promotori dei Congressi degli scienziati italiani di Pisa (1839) e di Firenze (1841). Chiamò nel capoluogo toscano Giovanni Battista Amici (1786-1863) per insegnare astronomia, e Leopoldo Nobili (1784-1835) per l'insegnamento della fisica; con quest'ultimo compì alcuni esperimenti sull'elettromagnetismo. Nel 1839 organizzò l'Archivio meteorologico italiano, destinato a presentare in maniera ordinata tutte le osservazioni atmosferiche fatte fino ad allora. Membro dell'Accademia della Crusca dal 1836, scrisse numerose voci scientifiche per il vocabolario. Dedicò importanti lavori storici all'eredità galileiana.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN88774234 · LCCN: (ENn86803669 · SBN: IT\ICCU\SBLV\254689 · ISNI: (EN0000 0001 1683 1894 · GND: (DE104141131