Vincent Van Quickenborne

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Vincent Van Quickenborne
Vincent Van Quickenborne - Annual Meeting of the New Champions Dalian 2009.jpg

Vice Primo ministro del Belgio
Durata mandato 6 dicembre 2011 –
22 ottobre 2012
Capo del governo Elio Di Rupo
Predecessore Guy Vanhengel
Successore Alexander De Croo

Ministro federale delle pensioni
Durata mandato 6 dicembre 2011 –
22 ottobre 2012
Capo del governo Elio Di Rupo
Predecessore Michel Daerden
Successore Alexander De Croo

Membro della Camera dei rappresentanti del Belgio
Durata mandato 5 giugno 2003 –
28 aprile 2014
Legislature 51°, 52°, 53°
Circoscrizione Fiandre Occidentali

In carica
Inizio mandato 19 giugno 2014
Legislature 54°
Circoscrizione Fiandre Occidentali
Sito istituzionale

Membro del Senato del Belgio
Durata mandato 1999 –
2003
Legislature 1999-2003
Sito istituzionale

Membro del Parlamento fiammingo
Durata mandato 13 giugno 2004 –
22 luglio 2004
Circoscrizione Fiandre Occidentali
Sito istituzionale

Dati generali
Partito politico Liberali e Democratici Fiamminghi Aperti
Titolo di studio Laurea in Giurisprudenza
Università Katholieke Universiteit Leuven

Vincent Paul Marie Van Quickenborne (Gand, 1º agosto 1973) è un politico belga fiammingo, membro dei Liberali e Democratici Fiamminghi Aperti, è stato Vice Primo ministro del Belgio e Ministro federale delle pensioni nel governo Di Rupo dal 6 dicembre 2011 al 22 ottobre 2012. È attualmente sindaco di Courtrai.

Il suo successo principale nella politica è stato quello di forzare il suo adattamento del regime pensionistico in vigore alla fine del 2011 Alla elezioni communali del 2012 è riuscito a concludere il regno della CD&V su Courtrai ed è diventato borgomastro nel 2013. Egli è sostituito nel governo federale da Alexander De Croo

Già senatore dal 1999 al 2003 e membro del Parlamento fiammingo nel 2004, attualmente è membro della Camera dei rappresentanti del Belgio.

Studi e carriera[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1991 Van Quickenborne ha completato gli studi secondari presso il Collegio Saint-Barbara di Gand. È stato membro del partito di sinistra Amada (Alle Macht aan de Arbeiders), il predecessore del PVDA / PTB, prima di diventare portavoce di TriAngel, un'associazione unitaria di sinistra.[1] Nel 1996 ha conseguito la laurea in giurisprudenza presso la Katholieke Universiteit Leuven (KU Leuven)[2] e ha poi lavorato come avvocato presso il bar di Kortrijk.

Forum economico mondiale[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2010 Vincent Van Quickenborne è stato selezionato dal World Economic Forum come Young Global Leader.[3] Lo Young Global Leaders Forum è una piattaforma di figure leader della politica, dell'economia, della tecnologia e della cooperazione internazionale. Quickenborne ha vinto l'onore a causa del suo successo nella semplificazione amministrativa e nella promozione internazionale del Belgio come paese di investimento.[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]