Vincent Debaty

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Vincent Debaty
Vincent Debaty 01.jpg
Debaty durante un allenamento con il Clermont
Dati biografici
Paese Belgio Belgio
Altezza 190 cm
Peso 122 kg
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Union Francia Francia
Ruolo Pilone
Squadra Oyonnax
Carriera
Attività di club¹
1999-2002 La Rochelle 5 (5)
2002-2007 Perpignano 57 (10)
2007-2008 Agen 21 (10)
2008-2017 Clermont 145 (30)
2017- Oyonnax 1 (0)
Attività da giocatore internazionale
2006- Francia Francia 37 (5)

1. A partire dalla stagione 1995-96 le statistiche di club si riferiscono ai soli campionati maggiori professionistici di Lega
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito

Statistiche aggiornate al 15 settembre 2017

Vincent Debaty (Woluwe-Saint-Lambert, 2 ottobre 1981) è un rugbista a 15 belga, internazionale per la Francia, che dalla stagione 2017-18 milita come pilone nell'Oyonnax.


Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nel Kituro RC di Schaerbeek (Bruxelles), club in cui entrò a 15 anni[1], è il primo rugbista del suo Paese a essere divenuto professionista: ingaggiato nel 2001 dal La Rochelle a seguito del buon esito di un provino organizzato due anni prima da tale club[1], dopo solo una stagione passò al Perpignano, con cui giunse nel 2003 alla finale di Heineken Cup e l'anno successivo a quella del campionato francese.

Passato nel 2007 all'Agen in Pro D2, dal 2008 milita nel Clermont-Auvergne, di nuovo nel Top 14, con cui si è laureato campione di Francia nel 2009-10.

Avendo acquisito, per militanza, il diritto a vestire la maglia francese, disputò dapprima due tornei del Sei Nazioni riservato alle Nazionali A, e nel 2006 disputò il suo primo - e a tutt'oggi unico - incontro con la Nazionale maggiore, contro la Romania.

Suo fratello Christophe, anch'egli pilone che gioca in Francia, a Gaillac, è altresì internazionale per il Belgio[1].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (FR) Nathalie Dumont, Les Debaty : un chez les Bleus, l’autre chez les Diables, in La Libre, 20 settembre 2007. URL consultato il 13 marzo 2009.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]