Vimine

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Costruzione di un cesto in vimini.

Il vimine è il ramo del Salix viminalis.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Intrecciato, è impiegato come fibra tessile per la produzione di vari oggetti di uso rurale di scope, cesti di varie forme e misure. Tradizionalmente viene impiegato per la legatura dei tralci di vite. I contadini siciliani usavano una scopa di vimini durante la vendemmia per raccoglie gli acini d'uva sparsi nel palmento in fase di pigiatura.

Alcuni artigiani contemporanei creano con i vimini strumenti musicali simili alle maracas.

Nei racconti popolari, le streghe usano una scopa in vimini incantata per volare, come la Befana.

Oggi l'industria del design trae ispirazione dal vimine per ricreare in plastica oggetti d'arredo come sdraio, sedie, portafrutta ecc.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàThesaurus BNCF 2825
Materiali Portale Materiali: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di materiali