Villareggio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il comune torinese quasi omonimo, vedi Villareggia.
Villareggio
frazione
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Lombardia-Stemma.svg Lombardia
ProvinciaProvincia di Pavia-Stemma.png Pavia
ComuneZeccone-Stemma.png Zeccone
Territorio
Coordinate45°15′25″N 9°11′05″E / 45.256944°N 9.184722°E45.256944; 9.184722 (Villareggio)Coordinate: 45°15′25″N 9°11′05″E / 45.256944°N 9.184722°E45.256944; 9.184722 (Villareggio)
Altitudine87 m s.l.m.
Abitanti127 (2018)
Altre informazioni
Cod. postale27010
Prefisso(+39) 0382
Fuso orarioUTC+1
Cod. catastaleM005
TargaPV
PatronoSan Giovanni Battista
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Villareggio
Villareggio

Villareggio è l'unica frazione di Zeccone in provincia di Pavia.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il piccolo centro agricolo di Villareggio fu citato per la prima volta nel 1181 come Villa Regia. Verosimilmente a Villaregio sorgeva una villa per la caccia da Teodorico e, a Villaregio, fu rinvenuta nell'Ottocento la grande epigrafe in marmo forse di Severino Boezio[1].

Con la suddivisione della Lombardia austriaca in province (1786) Villareggio fu assegnata alla provincia di Pavia.

In età napoleonica Villareggio appartenne all'effimero dipartimento del Ticino, con capoluogo Pavia, e allo scioglimento di questo al dipartimento d'Olona, con capoluogo Milano. Con la costituzione del Regno Lombardo-Veneto (1815) Villareggio fu assegnata alla provincia di Pavia.

All'Unità d'Italia (1861) il comune contava 238 abitanti. Nel 1871 il comune di Villareggio fu aggregato a quello di Zeccone[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il sepolcrodi Boezio, su academia.edu.
  2. ^ Regio Decreto 5 marzo 1871, n. 109

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]