Villamontagna

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Villamontagna
frazione
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneCoat of arms of Trentino-South Tyrol.svg Trentino-Alto Adige
ProvinciaTrentino CoA.svg Trento
ComuneTrento-Stemma.svg Trento
Territorio
Coordinate46°05′09″N 11°09′34″E / 46.085833°N 11.159444°E46.085833; 11.159444 (Villamontagna)Coordinate: 46°05′09″N 11°09′34″E / 46.085833°N 11.159444°E46.085833; 11.159444 (Villamontagna)
Altitudine560 m s.l.m.
Abitanti587
Altre informazioni
Cod. postale38121
Prefisso0461
Fuso orarioUTC+1
Nome abitantivileri
PatronoSS. Fabiano e Sebastiano
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Villamontagna
Villamontagna

Villamontagna è una frazione di Trento situata sul monte Calisio, a circa 5 chilometri dalla città. Negli ultimi anni, il sobborgo ha subito un forte incremento demografico e ad oggi ci abitano oltre 1200 persone. La sua posizione è ideale: il paese è il più illuminato dal sole di tutta la provincia.

Assieme a Cognola, Martignano, Moià, Montevaccino, San Donà di Cognola, San Vito di Cognola e Tavernaro forma la circoscrizione amministrativa numero 6 di Argentario di Trento.[1]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La storia del paese è legata a quella di Trento: la prima citazione risale al 1200 quando gli abitanti erano “servi” del Vescovo della città. Nel 1512 ebbe inizio un'autonomia civile: questo portò, qualche decennio dopo alla costruzione di una chiesa, consacrata il 6 novembre 1583. Dopo due secoli, nel 1775, alla comunità fu concesso di avere un proprio curato: il primo fu don Sebastiano Brugnara da Mosana. Nel 1816 il vescovo, che ormai aveva perso ogni potere politico, consacrò l'attuale chiesa, costruita sul luogo di quella precedente.

Il comune di Villamontagna fu annesso a quello di Cognola nel 1900, e quest'ultimo a quello di Trento vent'anni dopo.

Vicino a Villamontagna ci sono le cave di Pila, da dove si estrae una pietra calcarea, di colore rossiccio, usata per costruire i marciapiedi del centro di Trento. Una vecchia cava abbandonata è stata di recente ristrutturata e ripulita: oggi è agibile e ogni tanto vi si esibiscono i cori locali. Anche il paese stesso è stato oggetto di restauri, e molte case private ora non sono più pericolanti. Lo sviluppo edilizio ha contribuito alla nascita di spontanei gruppi e comitati che gestiscono numerose attività in paese.

Il rifugio Campel, sul Calisio, è poco distante dal centro abitato: fu costruito dal gruppo Alpini del luogo.

Essendo capolinea del servizio urbano, è possibile partendo da Villamontagna accedere comodamente al monte Calisio per facili escursioni.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Circoscrizione n. 06 - Argentario, su comune.trento.it

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Trento Portale Trento: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Trento