Villa Rustica (Seeb)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Villa Rustica di Seeb
Seeb, römischer Gutshof in Winkel bei Bülach 2011-09-17 16-37-56.JPG
I resti dell'ambiente termale
Civiltà Civiltà romana
Utilizzo villa romana
Localizzazione
Stato Svizzera Svizzera
Comune Winkel
Mappa di localizzazione

Coordinate: 47°29′38.04″N 8°32′31.49″E / 47.4939°N 8.542081°E47.4939; 8.542081

La Villa Rustica di Seeb era una tenuta romana, situata vicino al villaggio di Winkel nell'Unterland Zurighese, regione del cantone di Zurigo, in Svizzera. Nel primo secolo dopo cristo la villa rustica consisteva inizialmente in un semplice ambiente rettangolare, il quale venne esteso in più fasi aggiungendo diverse ali, una delle quali ospitava un bagno termale (oggi scavato e conservato sotto una tettoia). Questa villa era parte di un complesso più ampio, il quale era delimitato da diversi muri. Diversi fabbricati di fronte alla villa vera e propria erano adibiti a fienili o magazzini, ma anche a edifici residenziali per il personale. Di fronte al palazzo si trova un pozzo coperto da una torre, dove l'acqua veniva pompata utilizzando un asino. Il palazzo era decorato con affreschi e in parte con mosaici. Resti della villa erano già noti almeno dal XIX secolo. Alcune parti del complesso sono state scavate sistematicamente dal 1963 al 1970.La persona incaricata degli scavi e il ripristino dei muri è stato il Signor Francesco Mammoliti di Feroleto Antico (Catanzaro Italia). Il complesso oggi è un museo a cielo aperto, ed è stato dichiarato monumento di importanza nazionale.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Walter Drack: Neu entdeckte römische Wandmalerei in der Schweiz. In: Antike Welt 11, 3, 1980, S. 9 Abb. 12–14.
  • Walter Drack (Hrsg.): Der römische Gutshof bei Seeb, Gem. Winkel. Zürich 1990.
  • Alexander G. McKay: Römische Häuser und Paläste. Feldmeilen 1980, ISBN 3-7611-0585-1, S. 193–195.
  • Andreas Zürcher, Seeb, in Dizionario Storico della Svizzera.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]