Villa Pullè

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Villa Pullè
VillaPulleGaltarossa.jpg
La facciata di Villa Pullè, Galtarossa
Ubicazione
Stato Italia Italia
Regione Veneto Veneto
Località San Pietro in Cariano
Coordinate 45°30′34.04″N 10°53′12.81″E / 45.509455°N 10.886891°E45.509455; 10.886891Coordinate: 45°30′34.04″N 10°53′12.81″E / 45.509455°N 10.886891°E45.509455; 10.886891
Informazioni
Condizioni In uso
Costruzione XVI secolo

Villa Pullè, Monga, Galtarossa è una villa veneta risalente alla seconda metà del '600, situata nel comune di San Pietro in Cariano in provincia di Verona.

Sulla facciata a sud è conservato lo stemma dei primi proprietari, i Pullè, come sulla cappella e su alcuni rustici. Intorno al 1830 fu acquistata da Pietro Monga, proprietario della confinante villa Costanza, che pose il proprio stemma sulla facciata nord e l'ingresso pubblico alla cappella.

L'esterno della villa è ricco di piante secolari e dispone di un pozzo risalente al 1516. Nel 1929-30 Giacomo Galtarossa acquistò la villa e iniziò la sua ristrutturazione.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Pierpaolo Brugnoli e Sandrini Arturo, L'architettura a Verona nell'età della Serenissima, Verona, Edizioni B.P.V., 1988, ISBN non esistente.
  • Pierpaolo Brugnoli e Sandrini Arturo, L'architettura a Verona dal periodo napoleonico all'età contemporanea, Verona, Edizioni B.P.V., 1994, ISBN non esistente.
  • Mario Luciolli, Ville della Valpolicella, Verona, Jago edizioni, 2008, ISBN 9788889593097.