Villa Livia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Villa Livia
Localizzazione
StatoItalia Italia
LocalitàNapoli
Informazioni generali
CondizioniIn uso
CostruzioneXX secolo

Villa Livia[1] è una casa museo ubicata nel Parco Grifeo a Napoli.

Venne eretta negli anni '20 del Novecento in forme neo-settecentesche e donata, nella seconda metà del XX secolo da Domenico De Luca Montalto, marito della duchessa di Cardinale Livia Serra, quest'ultima pronipote di Gaetano Filangieri iunior, al Museo civico Gaetano Filangieri.

Nell'interno ci sono arredi del XVIII e XIX secolo, maioliche, porcellane, lampadari di Murano; tra i dipinti che vanno dal XVII secolo all'Ottocento si possono ammirare quadri di Abraham Brueghel, Philipp Roos, Johann Heinrich Roos, Micco Spadaro e Consalvo Carelli.

Nella dependance della villa ha sede dagli anni sessanta, il Centro Internazionale di Studi Numismatici (CISN).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Luca Manzo, Villa Livia, appunti per una casa museo, in Predella, journal of visual arts, 33/2013.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]