Villa Buri, Avanzi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Villa Buri, Avanzi è una villa veneta che si trova alla periferia di San Pietro in Cariano, verso la valle di Fumane, nella provincia di Verona.

L'edificio ha origini molto antiche, se ne trova riferimento in due pergamene del 1218 e 1225. L'edificio nei secoli, passato di proprietà di una ricca famiglia veronese con possedimenti in Valpolicella, subì numerose modifiche e ampliamenti, come la costruzione della loggia e della colombara.

All'interno sono conservati degli affreschi del XIV secolo.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Pierpaolo Brugnoli e Sandrini Arturo, L'architettura a Verona nell'età della Serenissima, Verona, Edizioni B.P.V., 1988, ISBN non esistente.
  • Pierpaolo Brugnoli e Sandrini Arturo, L'architettura a Verona dal periodo napoleonico all'età contemporanea, Verona, Edizioni B.P.V., 1994, ISBN non esistente.
  • Mario Luciolli, Ville della Valpolicella, Verona, Jago edizioni, 2008, ISBN 9788889593097.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]