Viktor Ivanovič Zinčuk

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Viktor Zinčuk

Viktor Ivanovič Zinčuk in russo: Виктор Иванович Зинчук? (Mosca, 8 aprile 1958) è un chitarrista e compositore russo.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

La sua passione per la chitarra lo ha portato a studiare lo strumento professionalmente fin da giovane. È anche compositore, molte delle composizioni infatti sono presenti nei suoi album a fianco di famose opere classiche interpretate in maniera più vicina al rock moderno.

Suona diversi tipi di chitarra, da quella classica a quella elettrica e in alcuni casi anche il mandolino.

È anche entrato nel Guinness dei primati come "Il chitarrista più veloce del mondo" riuscendo a suonare 20 note in un secondo[senza fonte].

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Neoclassica (1997).
  • Odinokiy V Nochi (1999).
  • Neolirika (2000).
  • Amadeus No. 146 (2002).
  • Dvenadtzat Gitar Magistra (2005).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]