Viezzena

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Viezzena
StatoItalia Italia
RegioneTrentino-Alto Adige Trentino-Alto Adige
ProvinciaTrento Trento
Altezza2 491 m s.l.m. e 1 825 m s.l.m.
CatenaAlpi
Coordinate46°20′15.66″N 11°40′40.44″E / 46.337683°N 11.6779°E46.337683; 11.6779Coordinate: 46°20′15.66″N 11°40′40.44″E / 46.337683°N 11.6779°E46.337683; 11.6779
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
Viezzena
Viezzena
Mappa di localizzazione: Alpi
Viezzena
Dati SOIUSA
Grande ParteAlpi Orientali
Grande SettoreAlpi Sud-orientali
SezioneDolomiti
SottosezioneDolomiti di Fiemme
SupergruppoDolomiti di Fiemme
GruppoCatena di Bocche
SottogruppoMassiccio della Viezzena
CodiceII/C-31.III-B.10.b

La Cima Viezzena (Viésena in fiammazzo e ladino) è una montagna delle Dolomiti di Fiemme, appartenente al gruppo di Cima Bocche.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Con 2491 metri d'altitudine rappresenta la massima elevazione dell'omonimo sottogruppo, che è delimitato a nord dal Rio San Pellegrino, ad ovest dall'Avisio, a sud dal Travignolo e ad est da Passo Lusia. Le altre cime cime della catena sono il Sas da Mezodì all'estremità settentrionale e il Monte Mulàt a quella sudoccidentale. A differenza del gruppo di Bocche, composto da porfidi e arenarie, il Massiccio di Viezzena è costituito prevalentemente da dolomia.

Rappresenta la linea di confine fra i comuni di Moena e di Predazzo. L'estremità orientale del massiccio ospita alcuni impianti e piste dell'area sciistica Alpe Lusia - San Pellegrino. Sul fianco occidentale, in corrispondenza dell'abitato di Mezzavalle, fino al 1950 è stata attiva la miniera di rame della Bedovina[1]. Poco frequentata dagli escursionisti, la cima è raggiungibile da Passo Lusia, o da Bellamonte (Alta via del Tin), come anche attraverso numerosi sentieri che ne risalgono il fianco ovest.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Miniere - Provincia autonoma di Trento (PDF), su minerario.provincia.tn.it.