Victor Muffat Jeandet

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Victor Muffat Jeandet
Victor Muffat-Jeandet en 2018.jpg
Victor Muffat Jeandet a Grenoble con la medaglia di bronzo vinta nella combinata ai XXIII Giochi olimpici invernali di Pyeongchang 2018
Nazionalità Francia Francia
Altezza 179 cm
Peso 79 kg
Sci alpino Alpine skiing pictogram.svg
Specialità Slalom gigante, slalom speciale, combinata
Squadra Douanes CS Val-d'Isère
Palmarès
Olimpiadi 0 0 1
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 15 marzo 2020

Victor Muffat Jeandet (Aix-les-Bains, 5 marzo 1989) è uno sciatore alpino francese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Stagioni 2005-2014[modifica | modifica wikitesto]

Ha esordito in gare riconosciute dalla FIS il 9 dicembre 2004 giungendo 39º in uno slalom speciale a La Plagne valido come gara FIS. Nel 2009, a Garmisch-Partenkirchen, ha partecipato ai Mondiali juniores di quell'anno piazzandosi 4º sia in slalom speciale sia in gigante e ha debuttato in Coppa del Mondo, il 28 febbraio a Kranjska Gora, senza riuscire però a qualificarsi per la seconda manche.

Nel 2010 si è aggiudicato il primo podio in Coppa Europa piazzandosi 3º nello slalom di Méribel, alle spalle dello sloveno Matic Skube e dello svedese Anton Lahdenperä, mentre è salito sul gradino più alto del podio l'anno seguente nello slalom disputato sulle nevi italiane di Madonna di Campiglio. Il 17 febbraio 2013 ha esordito ai Campionati mondiali, piazzandosi 26º nello slalom speciale della rassegna iridata di Schladming.

Stagioni 2015-2020[modifica | modifica wikitesto]

Il 16 gennaio 2015 ha ottenuto il primo podio in Coppa del Mondo, chiudendo al 2º posto la supercombinata di Wengen; ai Mondiali di Vail/Beaver Creek 2015 ha concluso al 7º posto lo slalom gigante e non ha terminato lo slalom speciale e la combinata

Due anni dopo, ai Mondiali di Sankt Moritz 2017, si è classificato 13º nello slalom gigante, 17º nello slalom speciale e 20º nella combinata. Il 12 gennaio 2018 ha colto a Wengen in combinata la sua prima vittoria in Coppa del Mondo; ai successivi XXIII Giochi olimpici invernali di Pyeongchang 2018, suo esordio olimpico, ha vinto la medaglia di bronzo nella combinata e si è classificato 6º nello slalom gigante e 6º nello slalom speciale. Ai Mondiali di Åre 2019 è stato 14º nello slalom gigante, 16º nello slalom speciale e 6º nella combinata.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Olimpiadi[modifica | modifica wikitesto]

Coppa del Mondo[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 12º nel 2015 e nel 2016
  • 9 podi (5 in slalom gigante, 4 in combinata):
    • 1 vittoria
    • 4 secondi posti
    • 4 terzi posti

Coppa del Mondo - vittorie[modifica | modifica wikitesto]

Data Località Paese Specialità
12 gennaio 2018 Wengen Svizzera Svizzera KB

Legenda:
KB = combinata

Coppa Europa[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 2º nel 2013 e nel 2014
  • Vincitore della classifica di slalom speciale nel 2012
  • Vincitore della classifica di combinata nel 2013
  • 12 podi:
    • 5 vittorie
    • 1 secondo posto
    • 6 terzi posti

Coppa Europa - vittorie[modifica | modifica wikitesto]

Data Località Paese Specialità
22 dicembre 2011 Madonna di Campiglio Italia Italia SL
31 gennaio 2013 Sarentino Italia Italia SC
2 febbraio 2013 Monte Pora Italia Italia GS
15 febbraio 2014 Borovec Bulgaria Bulgaria GS
12 marzo 2014 Soldeu Andorra Andorra SL

Legenda:
GS = slalom gigante
SL = slalom speciale
SC = supercombinata

Campionati francesi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Profilo FIS, su data.fis-ski.com. URL consultato il 28 giugno 2019.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]