Victims of Deception

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Victims of Deception
Artista Heathen
Tipo album Studio
Pubblicazione 1991
Durata 59:24
Dischi 1
Tracce 9
Genere Thrash metal
Etichetta Roadrunner Records
Formati CD
Heathen - cronologia
Album precedente
Album successivo

Victims of Deception è il secondo album della band Heathen, pubblicato nel 1991.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Hypnotized – 8:35
  2. Opiate The Masses – 7:51
  3. Heathen's Song – 9:26
  4. Kill The King (Rainbow cover) – 3:34
  5. Fear Of The Unknown – 7:09
  6. Prisoners Of Fate – 6:21
  7. Morbid Curiosity – 6:28
  8. Guitarmony – 3:32
  9. Mercy Is No Virtue – 6:28
  10. Timeless Cell Of Prophecy – 5:23
  11. Hellbound – 3:40

Durata totale: 68:27

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

  • David White (David Godfrey) - Voce
  • Lee Altus - Chitarra
  • Doug Piercy - Chitarra
  • Marc Biedermann - Basso
  • Darren Minter - Batteria
Metal Portale Metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di metal