Vicetone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Vicetone
Vicetone el pasado 16 de Agosto en Nightfall Festival realizado en Alicante..jpg
NazionalitàPaesi Bassi Paesi Bassi
GenereMusica house[1]
Electro house[1]
Progressive house[1]
Periodo di attività musicale2012 – in attività
EtichettaMonstercat
Protocol Recordings
Trice Recordings
Spinnin' Records
Revealed Recordings
Ultra Records
Sito ufficiale

lI Vicetone sono un duo di producer e disc jockey olandesi di Groninga formato da Ruben den Boer (nato il 22 gennaio 1992) e Victor Pool (nato il 9 luglio 1992). Dal 2013 sono inseriti nella Top 100 di DJ Mag, arrivando a occupare la posizione numero 36 nel 2014.[2]

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Appassionati di musica elettronica sin da piccoli, Ruben e Victor si conoscono all'età di 15 anni, durante la scuola, trascorsa insieme condividendo i gusti musicali e le canzoni preferite. Influenzati da artisti come Tiësto, Eric Prydz e gli Swedish House Mafia, cominciano a mettere in pratica le loro passioni in qualcosa di musicalmente concreto, iniziando nei primi mesi del 2012 a produrre musica progressive house remixando vari artisti e pubblicando proprie canzoni a titolo gratuito, come California, Twenty e Hope con Barack Obama alla voce. Nello stesso anno firmano per Monstercat per la quale pubblicano il loro primo singolo a pagamento, Harmony.

Dopo aver distribuito altri remix, il successo arriva nel 2013 con il secondo singolo per Monstercat, Heartbeat con Collin McLoughlin, che va a toccare la top 10 dei singoli su Beatport. Il medesimo successo si ripete pubblicando, per Trice Recordings, il singolo Stars con Jonny Rose. In estate il duo firma per la Protocol Recordings di Nicky Romero, per la quale pubblica il singolo Tremble. In autunno il duo torna a produrre per Trice Recordings per la quale pubblicano il singolo Chasing Time con Daniel Gidlund. Nell'estate del 2013, inoltre hanno accompagnato in tour Nicky Romero, mentre in autunno hanno seguito le NERVO.[1]

Nel 2014 Ruben e Victor colgono l'occasione di un singolo per la Spinnin' Records, per la quale distribuiscono Lowdown, con il quale tornano in cima alle classifiche di genere. In seguito pubblicano due nuovi singoli per la Protocol Recordings, commercializzando White Lies con Chloe Angelides e Let Me Feel con Nicky Romero che sarà il loro primo singolo a raggiungere la prima posizione su Beatport. Pubblicano inoltre Ensemble per Doorn Records e Heat per la Revealed Recordings. In occasione dell'Ultra Music Festival di Miami creano il brano United We Dance, che verrà utilizzato nell'aftermovie e commercializzato per Ultra Records. Per concludere l'anno pubblicano infine What I've Waited For per Monstercat in collaborazione con D. Brown.

Nel 2015 firmano per Spinnin' Records e pubblicano No Way Out con Kat Nestel. Producono inoltre il brano ufficiale dell'Ultra Music Festival 2015 a Miami, insieme a JHart, Follow Me.[3] All'Ultra Music Festival 2015 presentano un altro singolo con Kat Nestel, Angels, a cui ne seguirà un altro sempre con lei, Nothing Stopping Me. Il 2015 termina con altri due singoli, Catch Me e I'm On Fire, pubblicati rispettivamente per Dim Mak e Spinnin' Records.

Il 2016 inizia con un altro brano pubblicato per Spinnin', Pitch Black. La canzone era stata suonata all'Ultra Miami dell'anno precedente e su internet era già presente da anni, ma con una melodia leggermente diversa e denominata Renegade. In seguito vengono pubblicati due remix gratuiti: il primo è del brano PROJECT: Yi e verrà pubblicato nell'album Warsongs per League Of Legends, il secondo è il remix di Is This Love di Bob Marley. Il duo pubblica successivamente il primo EP: Aurora.[2] L'EP contiene cinque canzoni, Bright Side (con alla voce il duo Cosmos & Creature), Don't You Run (con alla voce Raja Kumari), Siren (con alla voce Pia Toscano), The Otherside e Green Eyes; le prime due canzoni sono state presentate prima della pubblicazione effettiva dell'EP. Presentanto inoltre un altro remake, quello del brano Hot Stuff della cantautrice americana Donna Summer, che verrà pubblicato con il titolo di Hawt Stuff. Pubblicano successivamente per Monstercat un singolo in collaborazione con la cantante Cozi Zuehlsdorff, Nevada, ma tornano poi in Spinnin' con Anywhere I Go. Collaborano inoltre con la violinista Lindsey Stirling per produrre il brano Afterglow, pubblicato nell'album Brave Enough. Terminano l'anno con due singoli, Kaleidoscope (con alla voce la cantante Grace Groundy) e Landslide (in collaborazione con la band americana Youngblood Hawke), entrambi per Spinnin' Records.

Nel 2017 non pubblicano nuovi brani fino a giugno, quando viene presentato il singolo I Hear You, sotto l'etichetta discografica canadese Monstercat. Per Monstercat pubblicano inoltre Apex, che farà parte di un album le cui canzoni prenderanno parte della colonna sonora del videogioco Rocket League. Ad agosto tornano in Spinnin', con il brano Collide (alla voce c'è la cantante Rosi Golan).

Il 2018 comincia con la pubblicazione del singolo Fix You, per l'etichetta discografica Spinnin' Records. Seguono Way Back e Walk Thru Fire (con la collaborazione rispettivamente delle cantanti Cozi Zuehlsdorff e Meron Ryan), pubblicate invece per l'etichetta canadese Monstercat. In novembre pubblicano un'altra canzone per Monstercat, Something Strange, in collaborazione con la cantautrice americana Haley Reinhart, primo singolo dell'EP Elements, che verrà pubblicato nel febbraio 2019.

Il 18 gennaio 2019 pubblicano Fences con alla voce Matt Wertz, secondo singolo di Elements EP.

A partire dal 2013 realizzano un "End Of the Year Mix" ogni anno, che sono tutti (fatta eccezione per il mix del 2017 e 2018) un'esclusiva ceduta alla etichetta discografica Proximity.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Titolo Anno Album Etichetta
California 2012
Twenty
Hope (feat. Barack Obama)
Harmony Monstercat
Heartbeat (feat. Collin McLoughlin) 2013
Stars (feat. Jonny Rose) Trice Records
Beast (vs. Nico Vega)
Tremble Protocol Recordings
Chasing Time (feat. Daniel Gidlund) Trice Records
The New Kings (vs. Popeska feat. Luciana)
Lowdown 2014 Spinnin' Records
White Lies (feat. Chloe Angelides) Protocol Recordings
Ensemble Doorn Records
Astronomia 2014 (feat. Tony Igy)
Heat Revealed Recordings
Let Me Feel (feat. Nicky Romero & When We Are Wild) Protocol Recordings
United We Dance Ultra Music
What I've Waited For (feat. D. Brown) Monstercat
No Way Out (feat. Kat Nestel) 2015 Spinnin' Records
Follow Me (feat. JHart)(UMF 2015 Anthem) Ultra Music
United We Dance (Vicetone Edit) United We Dance - New Mixes EP
United We Dance (Soundtrack Mix)
Angels (feat. Kat Nestel)
Nothing Stopping Me (feat. Kat Nestel)
Catch Me Dim Mak Records
I'm On Fire Spinnin' Records
Pitch Black 2016
Bright Side (feat. Cosmos & Creature) Aurora EP
Don't You Run (feat. Raja Kumari)
Siren (feat. Pia Toscano)
The Otherside
Green Eyes
Hawt Stuff
Nevada (feat. Cozi Zuehlsdorff) Monstercat
Anywhere I Go Spinnin' Records
Electric
Kaleidoscope (feat. Grace Groundy) Spinnin' Records
Landslide (feat. Youngblood Hawke)
I Hear You 2017 Monstercat
Apex (Rocket League Exclusive) Rocket League x Monstercat Vol. 1
Collide (feat. Rosi Golan) Spinnin' Records
Fix You 2018
Way Back (feat. Cozi Zuehlsdorff) Monstercat
Walk Thru Fire (feat. Meron Ryan)
South Beach
Something Strange (feat. Haley Reinhart) Monstercat
Fences (feat. Matt Wertz) 2019
Waiting (feat. Daisy Guttridge)

Remixes[modifica | modifica wikitesto]

2012[modifica | modifica wikitesto]

2013[modifica | modifica wikitesto]

2014[modifica | modifica wikitesto]

2015[modifica | modifica wikitesto]

2016[modifica | modifica wikitesto]

2017[modifica | modifica wikitesto]

2018[modifica | modifica wikitesto]

Unreleased[modifica | modifica wikitesto]

  • Vicetone - Steamfunk
  • Vicetone - Axis (Title confirmed during Vicetone's Facebook livestream on 6/21/17) (estratto da "Vicetone - End Of The Year Mix 2016")
  • Vicetone feat. A-Trak - ID

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d (EN) Vicetone, su AllMusic, All Media Network.
  2. ^ a b (EN) Scheda dei Vicetone su djmag.com, su djmag.com. URL consultato il 1º ottobre 2017.
  3. ^ (EN) ULTRA MUSIC FESTIVAL REVEALS VICETONE’S “FOLLOW ME” AS 2015 ANTHEM, su youredm.com. URL consultato il 1º ottobre 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica