Vicariato apostolico di Méndez

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vicariato apostolico di Méndez
Vicariatus Apostolicus Mendezensis
Chiesa latina
Ecuador Macas churchVirgenPurisima.JPG
Mappa della diocesi
Vicario apostolico Néstor Montesdeoca Becerra, S.D.B.
Vescovi emeriti Pietro Gabrielli, S.D.B.
Sacerdoti 45 di cui 17 secolari e 28 regolari
2.666 battezzati per sacerdote
Religiosi 31 uomini, 84 donne
Diaconi 11 permanenti
Abitanti 147.940
Battezzati 120.000 (81,1% del totale)
Superficie 25.690 km² in Ecuador
Parrocchie 21
Erezione 17 febbraio 1893
Rito romano
Indirizzo Curia Vicarial, Valle 10 de Agosto, Macas [Morona-Santiago], Ecuador
Dati dall'Annuario pontificio 2015 (ch · gc)
Chiesa cattolica in Ecuador

Il vicariato apostolico di Méndez (in latino: Vicariatus Apostolicus Mendezensis) è una sede della Chiesa cattolica in Ecuador immediatamente soggetta alla Santa Sede. Nel 2014 contava 120.000 battezzati su 147.940 abitanti. È retta dal vescovo Néstor Montesdeoca Becerra, S.D.B.

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi comprende la provincia di Morona Santiago.

Sede del vicariato è la città di Macas, dove si trova la cattedrale della Vergine Purissima di Macas.

Il territorio è suddiviso in 21 parrocchie.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il vicariato apostolico di Méndez e Gualaquiza fu eretto il 17 febbraio 1893, ricavandone il territorio dal vicariato apostolico del Napo.

Il 12 aprile 1951 ha assunto il nome attuale per effetto del decreto Cum per conventionem della Sacra Congregazione di Propaganda Fide.

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica wikitesto]

  • Giacomo Costamagna, S.D.B. † (18 marzo 1895 - 1919 dimesso)
  • Domenico Comin, S.D.B. † (5 marzo 1920 - 17 agosto 1963 deceduto)
  • José Félix Pintado Blasco, S.D.B. † (17 agosto 1963 succeduto - 24 gennaio 1981 ritirato)
  • Teodoro Luis Arroyo Robelly, S.D.B. † (24 gennaio 1981 - 1º luglio 1993 dimesso)
  • Pietro Gabrielli, S.D.B. (1º luglio 1993 - 15 aprile 2008 ritirato)
  • Néstor Montesdeoca Becerra, S.D.B., dal 15 aprile 2008

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi al termine dell'anno 2014 su una popolazione di 147.940 persone contava 120.000 battezzati, corrispondenti all'81,1% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1950 17.000 20.000 85,0 17 17 1.000 38 36 7
1966 26.000 32.000 81,3 36 36 722 60 67 9
1970 31.080 43.000 72,3 36 36 863 1 61 70
1976 38.631 49.508 78,0 34 1 33 1.136 56 66 10
1980 53.800 63.500 84,7 37 2 35 1.454 46 69 11
1990 78.000 93.000 83,9 36 3 33 2.166 3 45 54 33
1999 129.000 135.695 95,1 43 4 39 3.000 9 48 93 71
2000 141.000 165.000 85,5 41 5 36 3.439 9 49 94 71
2001 140.000 168.000 83,3 41 6 35 3.414 9 48 97 72
2002 140.000 168.000 83,3 40 6 34 3.500 12 58 100 73
2003 100.000 115.412 86,6 40 6 34 2.500 13 56 102 70
2004 100.000 115.412 86,6 40 6 34 2.500 13 55 105 73
2010 111.000 126.000 88,1 36 10 26 3.083 15 33 92 70
2014 120.000 147.940 81,1 45 17 28 2.666 11 31 84 21

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN258415396
Diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi