Viadotto Sente

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Viadotto Francesco Paolo Longo
Viadotto Sente, Strada statale 86 Istonia.JPG
Localizzazione
StatoItalia Italia
CittàBelmonte del Sannio (IS)
Castiglione Messer Marino (CH)
Coordinate41°50′29.7″N 14°26′03″E / 41.841584°N 14.434168°E41.841584; 14.434168Coordinate: 41°50′29.7″N 14°26′03″E / 41.841584°N 14.434168°E41.841584; 14.434168
Dati tecnici
Tipoviadotto
Materialecalcestruzzo armato, acciaio
Lunghezza1 200 m
Luce max.200 m
Larghezza11 m
Altezza185 m
Mappa di localizzazione

Il viadotto Sente Longo è un ponte stradale tra i più alti e importanti d'Italia[1]. Con i suoi 185 metri di altezza [2] e 1200 metri di lunghezza con campate di 200 metri, è un'imponente opera ingegneristica nonché uno dei monumenti strutturali più importanti d'Europa. Realizzato tra il 1974 e il 1977, in acciaio e calcestruzzo, è situato sull'omonimo fiume, nonché sulla linea di confine tra Abruzzo e Molise e collega le due regioni tra il territorio di Castiglione Messer Marino, in provincia di Chieti, e Belmonte del Sannio, in provincia di Isernia sulla SS86. Il 2 maggio 2011 è stato intitolato a Francesco Paolo Longo[3], operaio che perse la vita il 4 maggio 1974 durante i primi lavori di scavo del ponte.

Detiene invece il primato di ponte autostradale più alto della penisola, il viadotto Italia, sulla A3, tra i territori dei comuni Laino Borgo e Laino Castello, entrambi nella provincia di Cosenza. Il viadotto Sente, sempre in termini di altezza per quanto riguarda le strade statali, è seguito dal ponte Cadore, situato sulla strada statale 51 di Alemagna, che gode di un solo metro di differenza in meno. Dal 25 settembre 2018, per motivi di sicurezza, è chiuso al traffico.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Viadotto visto da lontano nel paesaggio

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Ingegneria Portale Ingegneria: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Ingegneria