Via d'acqua

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Un mercato galleggiante su una via d'acqua in Thailandia

Una via d'acqua è un qualsiasi corpo d'acqua navigabile e può includere fiumi, laghi, mari, oceani, e canali. Per avere il requisito di navigabilità devono essere rispettate diverse caratteristiche. Le vie d'acqua devono:

  • essere abbastanza profonde da consentire il passaggio di navi, imbarcazioni e natanti di un definito pescaggio;
  • essere abbastanza larghe da consentire il passaggio di navi, imbarcazioni e natanti di una definita larghezza massima;
  • essere libere da impedimenti alla navigazione quali cascate e rapide, o avere un modo di aggirare tali ostacoli attraverso chiuse o ascensori;
  • avere una corrente che consenta la navigazione.

Le vie d'acqua possono essere utilizzate a partire da piccole chiatte fluviali a trazione animale fino alle più grandi petroliere e navi da crociera.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàGND: (DE4064794-8