Via Paolo Sarpi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Via Paolo Sarpi
Via Paolo Sarpi dopo la riqualificazione
Via Paolo Sarpi dopo la riqualificazione
Localizzazione
Stato Italia Italia
Città Milano
Circoscrizione Municipio 8
Quartiere Sarpi
Caratteristiche
Tipo Pedonale
Lunghezza 1 km
Intitolazione In memoria di Paolo Sarpi
Collegamenti
Inizio Porta Volta
Mappa
Mappa di localizzazione: Milano
Via Paolo Sarpi
Via Paolo Sarpi

Coordinate: 45°28′52.91″N 9°10′33.4″E / 45.481363°N 9.175944°E45.481363; 9.175944

Via Paolo Sarpi nel 1928

Via Paolo Sarpi è una strada di Milano che si estende per circa 1 km in direzione est, partendo da Porta Volta. È l'asse centrale e fondamentale su cui, a partire dai primi decenni del Novecento, si è sviluppata una forte presenza di immigrati cinesi, tanto che l'intera area compresa fra le vie Procaccini, Montello e Canonica è chiamata Chinatown di Milano.

Riqualificazione e pedonalizzazione[modifica | modifica wikitesto]

Tra il 2010 e il 2011 l'intera via Sarpi è stato oggetto di un profondo intervento di riqualificazione urbana, con la pavimentazione della strada per tutta la sua lunghezza, che è stata trasformata in un'elegante strada pedonale dotata di pista ciclabile, ornata di aiuole ed alberi. È una strada commerciale, in cui sono anche presenti laboratori di arte contemporanea e molti locali e ristoranti.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Milano Portale Milano: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Milano