Via Borgonuovo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Via Borgonuovo
Facciate di palazzi nella via Borgonuovo di Milano 08.jpg
Vista di via Borgonuovo
Nomi precedentiBorgo Nuovo, Contrada di Borgo Nuovo
Localizzazione
StatoItalia Italia
CittàMilano
CircoscrizioneMunicipio 1
Codice postale20121
Mappa

Coordinate: 45°28′17.43″N 9°11′26.08″E / 45.471508°N 9.190578°E45.471508; 9.190578

Via Borgonuovo è una strada situata nel centro di Milano, tra via Monte di Pietà e via Fatebenefratelli. La via, lunga meno di 400 metri, è tra le più eleganti e ricche di palazzi della città.

Storia e origine del nome[modifica | modifica wikitesto]

Nell'antica toponomastica milanese, con il termine "borgo" si indicava una qualsiasi via sorta al di fuori della antiche mura romane della città, da cui il primo nome della via fu semplicemente Borgo Nuovo. Col tempo il termine borgo venne inglobato nel nome della via, e nel XVIII secolo la via veniva chiamata contrada di Borgo Nuovo. Anche se già nel XVII secolo la via era già ricca di bei palazzi tanto da essere soprannominata "contrada dei sciuri" (ovvero la via dei signori, intesi come nobili), fu solo un secolo più tardi che vennero edificati i numerosi palazzi nobiliari come conseguenza della soppressione del monastero della chiesa di Sant'Erasmo, che possedevano vasti appezzamenti di terreno nella via[1]. Tale convento veniva soprannominato "Monastero Nuovo" proprio per via della sua collocazione nella contrada[2].

Palazzi e monumenti[modifica | modifica wikitesto]

Sono molteplici i palazzi degni di nota della via[3]:

Prima della fine del XVIII secolo, prima delle relative soppressioni, la via era sede di due chiese e annessi conventi:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Buzzi, pg. 53
  2. ^ Latuada, pg. 371
  3. ^ Associazione dimore storiche italiane, Cortili aperti Milano, 21 maggio 2000 (PDF), su adsi.it.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]