Vesubia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vesubia
Vesubie.JPG
L'alto corso del fiume
StatoFrancia Francia
RegioniFlag of Provence Alpes Cote d Azur.png Provenza-Alpi-Costa Azzurra
DipartimentiArms of Nice.svg Alpi Marittime
ArrondissementNizza
Lunghezza45,1 km
Portata media8,61 m³/s
Bacino idrografico348 km²
Altitudine sorgente2 665 m s.l.m.
NasceLago Bianco nel massiccio del Mercantour
Sfocianel Varo a Levens
Mappa del fiume

La Vesubia (in francese: Vésubie, in occitano Vesúbia) è un fiume della Francia, affluente di sinistra del Varo. Il fiume scorre interamente (45 km) nell'ex contea di Nizza e nell'attuale dipartimento francese delle Alpi Marittime.

Le sorgenti della Vesubia sono ubicate nel Parco nazionale del Mercantour, e precisamente presso Saint-Martin-Vésubie, presso il lago Bianco (2 665 m), dopodiché giunge alla confluenza dei torrenti di Ciriegia (Le Boréon) e della Finestra e continua verso valle.

Il fiume percorre poi l'intera valle omonima ed attraversa i borghi di Roccabigliera e Lantosca, fino confluire nel Varo a valle di Levenzo, appena dopo aver passato le gole della Vesubia.

Le alte valli della Vesubia hanno fatto parte dell'Italia dal 1861 al 1947, anno in cui per via del Trattato di pace di Parigi sono state cedute alla Francia dal comune di Entracque (CN) al comune di Saint-Martin-Vésubie.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN244221085 · GND: (DE4301055-6 · BNF: (FRcb11956561x (data)
Francia Portale Francia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di francia