Versioni di Google Chrome

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Google Chrome.

Questa lista è suscettibile di variazioni e potrebbe non essere completa o aggiornata.

Legenda
Colore Significato
Rosso Vecchia versione
Verde Attuale versione stabile
Blu Attuale versione beta
Viola Attuale versione dev

Note:

  • Tutte le versioni supportano Windows. Mac e Linux sono supportati a partire dalla versione 5.0.375, Android dalla versione 18.0.1025 e iOS dalla 19.0.1084. Android 4.0 è supportato a partire dalla versione 0.16.4130.199 di Chrome per Android;
  • Le vecchie build dev e beta non sono mostrate dopo che vengono distribuite stabilmente;
  • Le date (in tutti i colori) sono riferite all'ultima delle release della versione stessa.
Versione principale Data di distribuzione Motore di rendering V8 Installabile su Cambiamenti rilevanti
0.2.149 02/09/2008 WebKit 522 0.3 Windows
  • Prima versione.
0.3.154 29/10/2008
  • Miglioramento delle prestazioni dei plugin;
  • Controllo ortografico per i campi di input;
  • Miglioramento delle prestazioni proxy web;
  • Aggiornamenti sulla gestione delle Schede e Finestre.
0.4.154 24/11/2008 WebKit 525
  • Gestione Preferiti con la novità dell'importazione e dell'esportazione;
  • Nuova sezione Privacy aggiunta alle opzioni delle applicazioni;
  • Nuova notifica per i popup bloccati;
  • Fix di sicurezza.
1.0.154 11/12/2008 WebKit 528
  • Prima versione stabile.
2.0.172 24/05/2009 WebKit 530 0.4
  • Aggiunta modalità schermo intero;
  • Aggiunto Modulo per il riempimento automatico;
  • JavaScript migliorato del 35%.
3.0.195 12/10/2009 WebKit 532 1.2
  • Nuova pagina "nuova scheda" per una migliore personalizzazione;
  • JavaScript migliorato del 25%;
  • I tag video e audio HTML5 da questa versione sono supportati dal browser.
4.1.249 25/01/2010 WebKit 532.5 1.3
  • Miglioramento dell'interfaccia per le estensioni e per la sincronizzazione dei Preferiti;
  • Migliorati i Developer Tools (Ispeziona Elemento), un migliore supporto dell'HTML5;
  • Barra per la Traduzione automatica di Google Translate;
  • Nuove caratteristiche per la privacy.
5.0.375 21/05/2010 WebKit 533 2.1 Windows
Mac
Linux
  • Miglioramento delle prestazioni JavaScript;
  • Miglioramento della sincronizzazione delle preferenze del browser;
  • Maggiore supporto HTML5;
  • Adobe Flash Player integrato;
  • Questa versione è la prima a supportare tutte e tre le piattaforme, quali Windows, Linux e Mac OS X.
6.0.472 02/09/2010 WebKit 534.3 2.2
7.0.517 21/10/2010 WebKit 534.7 2.3.11.22
  • Principalmente sono stati corretti centinaia di bug;
  • La versione per Mac OS X acquisisce AppleScript;
  • Nuove opzioni per la gestione dei cookie;
  • Aggiornata la Nuova Scheda per abilitare le applicazioni web.
8.0.552 02/12/2010 WebKit 534.10 2.4.9.19
  • Questa versione aggiunge "chrome://flags[collegamento interrotto]" per mostrare le caratteristiche sperimentali come Chrome Instant, impostazioni delle schede, background di applicazioni web, remoting, disabilitazione di estensioni obsolete, Cloud Print Proxy.
9.0.597 03/02/2011 WebKit 534.13 2.5.9.6
10.0.648 08/03/2011 WebKit 534.16 3.0.12.30
  • Abilitato Google Cloud Print;
  • La pagina delle Opzioni ora si apre in una scheda, differentemente dalla finestra che veniva mostrata nelle versioni precedenti.
11.0.696 26/04/2011 WebKit 534.24 3.1.8.16
  • Rilevante la modifica dell'icona di Chrome;
  • Supporta ora l'input vocale, il riconoscimento vocale.
12.0.742 07/06/2011 WebKit 534.30 3.2.10.21
  • Il set di icone (Home, Ricarica, Indietro e Avanti) è leggermente cambiato graficamente;
  • Chrome 12 diventa più leggero;
  • Il tema di default grigio ha una tonalità minore.[1]
  • Rimozione di Google Gears.
  • Accelerazione hardware 3D CSS.
13.0.782 02/08/2011 WebKit 535.1 3.3.10.30
  • Abilitata l'anteprima di stampa e la funzione Instant Page, che permette di precaricare le pagine web.
14.0.835 16/09/2011 3.4.14.21
  • Corregge 32 bug;
  • Porta il supporto completo per il sistema operativo macOS 10.7 "Lion";
  • Integra nuove API audio e la tecnologia Google Native Client.
15.0.874 25/10/2011 WebKit 535.2 3.5.10.24
  • Modifica la "Nuova Scheda" aggiungendo nuove sezioni, quali Applicazioni, Più Visitati e Bookmark;
  • Modifica il modo di cancellare le app aggiungendo un cestino virtuale che comparirà al premere dell'applicazione;
  • Aggiunta la funzione di scaricamento app da altri siti verificati e abilitata l'API JavaScript in fullscreen;[2]
16.0.912 13/12/2011 WebKit 535.7 3.6.6.19
  • Nuova pagina “Nuova Scheda”, con una visuale migliorata, gestione tramite drag & drop;
  • Nuova API JavaScript da eseguire a schermo intero;
  • Supporto multi-utente che consente a più persone di usare lo stesso browser e mantenere i dati privati separati.
17.0.963 08/02/2012 WebKit 535.11 3.7.12.29
  • Implementazione di HTTP pipelining.
  • Cambiato il pulsante "Aggiungi nuova scheda" ora senza il simbolo '+';
  • Al passaggio del mouse sulle varie schede non attive vi è un effetto di "scia".
18.0.1025 28/03/2012
27/06/2012 (Andoid ARM)
26/09/2012 (18.0.1026, Android x86)
WebKit 535.19 3.8.9.19 Windows
Mac
Linux
iOS
Android
  • Colorazione dei menù leggermente modificata;
  • Miglioramento dell'interfaccia grafica ora più pulita.
19.0.1084 15/05/2012
28/06/2012 (iOS)
WebKit 536.5 3.9.24.2
  • Il motore V8 supporta JavaScript Harmony (ECMAScript 6);
  • Le finestre Incognito aperte non creano più finestre normali extra quando la sessione viene ripristinata;
  • Uso del controllo ortografico online di Google per identificare parole scritte in modo scorretto, oltre a fornire suggerimenti, solo per testo incollato;
  • Nella traduzione di una pagina, la traduzione e il codice sono ricevute via HTTPS;
  • Ridisegnata l'interfaccia utente delle Impostazioni e della Cronologia;
  • API Web Intents sperimentali.[3]
20.0.1132 26/06/2012 WebKit 536.10 3.10.6.0
  • Attivata la pagina Chrome to Mobile per gli utenti con dispositivi compatibili e registrati;
  • Panorama View. Le schede hanno una larghezza minima e iniziano ad accatastarsi ai lati. Le schede (eccetto la scheda corrente) più vicine alla scheda corrente sono in cima;[senza fonte]
  • Adattamenti "touch-friendly" sperimentali per l'interfaccia utente. I menu contestuali hanno maggior spazio verticale extra fra gli oggetti.[4]
  • API PeerConnection sperimentali per funzionalità WebRTC;
  • Pulsante "Nuova Scheda" più largo;[5]
  • Aggiunta la possibilità di spostare a piacere il link al Web Store nella pagina Nuova Scheda.
21.0.1180 31/07/2012
22/08/2012 (iOS)
WebKit 537.1 3.11.10.6
  • API per streaming multimediale (getUserMedia) attiva di default; (per esempio, accesso alla webcam via JavaScript)[6]
  • Prototipo di API per Gamepad disponibile di default;
  • TLS 1.1 è attivo di default;[7]
  • Il Mouse Lock (Pointer Lock) non richiede più lo schermo intero;
  • Aggiunto supporto per richieste multimediali CSS (pointer) e (hover) cosicché i siti possano ottimizzare la loro interfaccia utente per touch quando il supporto per schermi tattili sarà disponibile.
22.0.1229 25/09/2012 WebKit 537.4 3.12.2
  • Le nuove app in pacchetti sono abilitate di default;
  • Nuova icona per il menu e pulsante zoom nella Omnibar;
  • Aggiunto supporto per TLS 1.1;
  • Aggiunto supporto per i profili di gestione colore ICC v2 di default.
23.0.1271 06/11/2012
28/11/2012 (iOS)
WebKit 537.10 3.13.7.1
  • Verified Identity Pane migliorato;
  • Il SessionStorage ora persiste su disco, è conservato e ripristinato dal sistema di ripristino sessione;
  • Singolo profilo su Windows 8 indifferentemente se avviato in modalità desktop o nell'interfaccia nel versione Windows 8 Modern UI;
  • Un nuovo oggetto nel menu è stato aggiunto per cambiare modalità, il che causa un riavvio del programma;
  • Protocollo DNT implementato.
24.0.1312 10/01/2013 WebKit 537.17 3.14.5.0
  • Organizzazione delle schede in gruppi;
  • Supporto per MathML;
  • Supporto sperimentale per i filtri personalizzati CSS;
25.0.1364 21/02/2013
27/02/2013 (Android)

04/03/2013 (iOS)
WebKit 537.22 3.15.11.5
  • Supporto per l'audio Opus;
  • Supporto per i video VP9;
  • Le estensioni installate esternamente al browser ora sono disabilitate automaticamente;
  • Modificato l'ispeziona elemento;
  • Nuovo calendario per gli input HTML5.
26.0.1410 26/03/2013
03/04/2013 (Android)
09/04/2013 (iOS)
WebKit 537.31 3.16.14.9
  • Correzione di bug;
  • Nuovo correttore ortografico;
  • Sistema di interrogazione asincrona dei DNS per velocizzare il caricamento delle pagine;
  • Aumentato lo spazio tra le righe dell'elenco preferiti e dei vari menù (Tasto Destro, menù principale...) ed eliminata la grafica dell'OS in favore di una più minimale.
27.0.1453 21/05/2013
22/05/2013 (Android)
03/06/2013 (iOS)
WebKit 537.36 3.17.6.14
  • Correzione di bug;
  • Chrome App Launcher, un nuovo Launcher delle WebApp in stile di Chrome OS;
  • Quando una pagina riproduce dei suoni nella Favicon viene mostrata un'icona che ti permette di individuarla Chrome 27 audio favicon;
  • I menù tipo impostazioni e il tasto destro sono stati modificati;
  • Nuovo sistema di ricerca Google.
28.0.1500 17/06/2013 (Linux)
09/07/2013 (OS X e Windows)
10/07/2013 (Android)
17/07/2013 (iOS)
Blink 537.36 3.18.5.14
  • Correzione di bug;
  • L'animazione presente nella Favicon delle pagine che riproducono dei suoni è stata rimpicciolita per avere più spazio per la Favicon, ora quando l'audio si ferma sparisce la Favicon;
  • Blink sostituisce WebKit.
29.0.1547 20/08/2013 (Linux, OS X e Windows)
21/08/2013 (Android)
12/09/2013 (iOS)
3.19.18.19
  • Corretti 25 bug relativi alla sicurezza;
  • Omnibox migliorata: ora nei suggerimenti viene data priorità alla cronologia più recente;
  • Aggiunta nelle impostazioni la funzione che permette di reimpostare le configurazioni iniziali del browser;
  • Nella versione per Android è stato implementato il supporto a WebRTC e l'interfaccia è stata aggiornata.
30.0.1568 18/09/2013 (iOS)
01/10/2013 (Linux, OS X e Windows)
02/10/2013 (Android)
3.20.17.13
  • Corretti 50 bug relativi alla sicurezza;
  • Introdotta la funzione che consente di cercare immagini su Google con un clic;
  • Aggiunte numerose gesture per la navigazione a schede nella versione per Android.
31.0.1650 12/11/2013 (Linux, OS X e Windows)
14/11/2013 (Android)
20/11/2013 (iOS)
3.21.18.7
  • Migliorati gli acquisti web e rinnovata la schermata home nella versione per Android. Inoltre sono presenti notevoli miglioramenti per quanto riguarda la fluidità del pinch-to-zoom;
  • Risolti alcuni bug che causavano problemi su Ubuntu 13.10 e Fedora 20;
  • Cambiata la tonalità di colore dei link selezionati nella barra dei preferiti.
32.0.1700 14/01/2014 (Linux, OS X e Windows)
15/01/2014 (Android)
27/01/2014 (iOS)
3.22.24.10
  • Indicatori di suono, casting su tv e utilizzo webcam sulle schede;
  • Nuovo aspetto per la versione Windows 8 Modern UI;
  • Blocco di file malware;
  • Nuove API per app e estensioni;
  • Barre di scorrimento laterali minimaliste;
  • Introduzione di utenze controllate.
33.0.1750 18/02/2014 (iOS)
20/02/2014 (Linux, OS X e Windows)
26/02/2014 (Android)
3.23.17.13
  • In Windows: solo estensioni dal Chrome Web Store (eccetto in modalità sviluppatore);
  • Correzione bug;
  • Custom Elements;
  • Ogg Opus in MSE e <video>;
  • Page Visibility API;
  • VTTCue;
  • Web Speech API (sintesi vocale);
  • Font-kerning;
  • requestAutocomplete();
  • Speech Synthesis.
34.0.1847 02/04/2014 (Android)
08/04/2014 (Linux, OS X e Windows)
29/04/2014 (iOS)
3.24.35.33
  • Inserimento immagini responsive e API Web Audio;
  • Inserimento utenti supervisionati e gestione accessi;
  • numerose nuove API per lo sviluppo di nuove applicazioni;
  • nuova grafica per la modalità Metro di Windows 8;
  • Ripristinati i pulsanti su e giù nelle barre di scorrimento;
  • Aggiornamenti vari per migliorare stabilità e prestazioni;
  • Ultima release compatibile con le CPU x86 non-SSE2.
35.0.1916 20/05/2014 (Android)
20/05/2014 (Linux, OS X e Windows)
28/05/2014 (iOS)
3.25.28.18
  • AuraUI sostituisce GTK+ come interfaccia delle finestre;[senza fonte]
  • Più controllo sugli input touchscreen per gli sviluppatori;
  • Nuove funzionalità JavaScript;
  • Unprefixed Shadow DOM;
  • Alcune nuove API per applicazioni ed estensioni;
  • Molti cambiamenti “invisibili” per stabilità e prestazioni.[8]
36.0.1985 15/07/2014 (iOS)
16/07/2014 (Linux, OS X e Windows)
16/07/2014 (Android)
3.26.31.8
  • Supporto ad Hangout senza plug-in;
  • Miglioramenti per le notifiche;
  • aggiornamento per il design delle modalità Incognito e Ospite;
  • aggiunta una recovery bubble per i crash;
  • introdotto l'App Launcher su Linux;
  • numerosi miglioramenti a stabilità e performance.[9]
37.0.2062 26/08/2014 (Linux, OS X e Windows)
03/09/2014 (Android)
22/09/2014 (iOS)
3.27.34.14
  • Versione a 64 bit per Windows;[10]
  • Supporto alle api DirectWrite (su Windows Vista, 7, 8, 8.1);[11]
  • Introdotti tooltips per una migliore gestione della selezione del testo per i device touch-screen;[12]
  • Material Design per la versione Android.
38.0.2125 07/10/2014 (Linux, OS X e Windows)
07/10/2014 (iOS)
08/10/2014 (Android)
3.28.71.0
  • Versione a 64 bit per Mac;[13][14]
  • Supporto login a 2 fattori tramite autenticazione USB, smartcard e altri metodi;
  • Supporto per gli iPhone di sesta generazione.
39.0.2171 12/11/2014 (Android)
18/11/2014 (Linux, OS X e Windows)
24/11/2014 (iOS)
3.29.88.17
  • Versione a 64 bit per Mac;
  • Experimental Reader Mode.
40.0.2214 20/01/2015 (iOS)
21/01/2015 (Linux, OS X e Windows)
21/01/2015 (Android)
3.30.33
41.0.2272 03/03/2015 (Linux, OS X e Windows)
11/03/2015 (Android)
16/03/2015 (iOS)
4.1.0
42.0.2311 14/04/2015 (Linux, OS X e Windows)
15/04/2015 (Android)
16/04/2015 (iOS)
4.2.77
  • Supporto per plugins NPAP disabilitato di default
  • Numerose nuove app, estensioni e Web Platform APIs (incluso la nuova API Push)
  • Numerosi cambiamenti per stabilità e performance
  • Aggiungi un Segnalibro ora è stato ridisegnato.

Versione Android:

  • Ricevi gli ultimi aggiornamenti dai siti con le notifiche.
  • Aggiungere un Preferito alla tua Home ora è ancora più facile.
  • Fix di bug e miglioramenti in velocità
43.0.2357 19/05/2015 (Linux, OS X e Windows)
27/05/2015 (Android)
01/06/2015 (iOS)
4.3.61
  • Numerosi miglioramenti a stabilità e sicurezza
44.0.2403 21/07/2015 (Linux, OS X e Windows)
22/07/2015 (iOS)
29/07/2015 (Android)
4.4.63
  • Alcune nuove API per applicazioni ed estensioni;
  • Modificata la grafica del cerchio di caricamento
  • Numerosi cambiamenti per stabilità e performance.
45.0.2454 01/09/2015 (Linux, OS X e Windows)
01/09/2015 (Android)
02/09/2015 (iOS)
4.5.103
  • Supporto per plugins NPAP disabilitato in modo permanente
  • Numerosi cambiamenti per stabilità e performance
46.0.2490 13/10/2015 (Linux, OS X e Windows)
14/10/2015 (Android)
22/10/2015 (iOS)
4.6.85
  • Modificato design del logo nella barra delle applicazioni
  • Numerosi cambiamenti per stabilità e performance.
47.0.2526 01/12/2015 (iOS)
01/12/2015 (Linux, OS X e Windows)
4.7.80
  • Modificata icona chiusura tab con una 'X' rossa
  • Nuovo lettore PDF
  • Miglioramenti di sicurezza
48.0.2564 20/01/2016 (Linux, OS X e Windows)
27/01/2016 (iOS)
4.8.271
  • Numerosi cambiamenti per stabilità e performance
  • Ultima release per le distribuzioni Linux a 32-bit.[15]
49.0.2623 02/03/2016 (Linux, OS X e Windows) 4.9.385
  • Icone estensioni posizionate di fianco alla tab di ricerca.
  • Cambiata interfaccia barra dei preferiti.
  • Modificato movimento della barra di scorrimento.
  • Ridisegnata l'interfaccia della finestra dei download.
  • Ultima release per Windows XP e Vista
  • Numerosi cambiamenti per stabilità e performance.[16]
50.0.2661 10/03/2016 (Windows, Linux e OS X) 5.0.71
  • Bugfix (totale di 20) riguardano sicurezza
  • Miglioramento delle performance
  • Modifica della Push API
  • Miglioramento per quanto riguarda gli sviluppatori
51.0.2704 15/03/2016 (Windows, Linux e OS X) 5.1.281
  • Molte novità per gli sviluppatori
  • Risolti alcuni bug
  • Introduzione della "Credential Management API"
  • Bloccato il render degli elementi non visibili su schermo
52.0.2743 15/03/2016 (Windows, Linux e OS X) 5.2.361
  • Attivata su Mac l'UI "Material Design"
  • Cambiato il comando per tornare alla pagina precedente (ora "Alt + freccia direzionale sinistra")
  • Miglioramento delle proprietà CSS "contain"
53.0.2785 31/08/2016 (Linux, macOS e Windows)
07/09/2016 (iOS)
07/09/2016 (Android)
5.3.332
54.0.2840 12/10/2016 (Linux, macOS e Windows)
19/10/2016 (iOS)
19/10/2016 (Android)
5.4.500
55.0.2883 01/12/2016 (Linux, macOS e Windows)
05/12/2016 (iOS)
06/12/2016 (Android)
5.5.372
56.0.2924 25/01/2017 (Linux, macOS e Windows)
01/02/2017 (iOS)
01/02/2017 (Android)
5.6.326
57.0.2987 09/03/2017 (Linux, macOS and Windows)
14/03/2017 (iOS)
16/03/2017 (Android)
5.7.492
58.0.3029 19/04/2017 (Linux, macOS e Windows)
20/04/2017 (Android)
25/04/2017 (iOS)
5.8.283
59.0.3071 05/06/2017 (Linux, macOS e Windows)
06/06/2017 (iOS)
06/06/2017 (Android)
5.9.211
60.0.3112 25/07/2017 (Linux, macOS e Windows)
25/07/2017 (iOS)
31/07/2017 (Android)
6.0.286
61.0.3163 5/09/2017 (Linux, macOS e Windows)
5/09/2017 (iOS)
5/09/2017 (Android)
6.1.534
62.0.3202 17/10/2017 (Linux, macOS e Windows)
18/10/2017 (iOS)
19/10/2017 (Android)
6.2.414
63.0.3239 05/12/2017 (iOS)
05/12/2017 (Android)
06/12/2017 (Linux, macOS e Windows)
6.3.292
64.0.3282 23/01/2018 (Android)
24/01/2018 (iOS)
24/01/2018 (Linux, macOS e Windows)
6.4.388
65.0.3325 06/03/2018 (Linux, macOS e Windows)
06/03/2018 (iOS)
06/03/2018 (Android)
6.5.254
66.0.3359 17/04/2018 (Linux, macOS e Windows)
17/04/2018 (iOS)
17/04/2018 (Android)
6.6.346
67.0.3396 6.7
68.0.3440 6.8
69 6.9
70 7.0
71 7.1
72 7.2
73 7.3
74 19/06/2019 (Linux, macOS e Windows) 7.4

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Chrome si fa più leggero e ha nuove icone
  2. ^ Google Chrome 15 Beta, su chromeos.eu.
  3. ^ Connect with Web Intents, Google, 16 maggio 2012. URL consultato il 16 maggio 2012.
  4. ^ [chrome] Revision 133210, su src.chromium.org.
  5. ^ [chrome] Revision 134335], su src.chromium.org.
  6. ^ Decreased input padding, 8-bit canvas and getUserMedia() « Peter Beverloo, Peter.sh. URL consultato il 23 maggio 2012.
  7. ^ Dev Channel Update, Google. URL consultato il 31 maggio 2012.
  8. ^ Chrome si aggiorna alla versione 35, su googleblogitalia.altervista.org. URL consultato il 30 luglio 2014 (archiviato dall'url originale il 3 agosto 2015).
  9. ^ Chrome si aggiorna alla versione 36, su googleblogitalia.altervista.org. URL consultato il 30 luglio 2014 (archiviato dall'url originale l'8 agosto 2014).
  10. ^ Chrome 37 sarà anche a 64 bit, su punto-informatico.it. URL consultato il 30 luglio 2014.
  11. ^ Google Chrome 37, prima versione a 64 bit, su googleblogitalia.altervista.org, 27 agosto 2014. URL consultato il 27 agosto 2014 (archiviato dall'url originale il 3 settembre 2014).
  12. ^ Chrome 37 introduce i Tooltips per la selezione nei touch-screen, in GoogleBlogItalia, 8 agosto 2014. URL consultato l'8 agosto 2014 (archiviato dall'url originale l'8 settembre 2014).
  13. ^ Chrome 38: arriva la versione 64-Bit anche per Mac, su googleblogitalia.altervista.org, 6 agosto 2014. URL consultato il 25 agosto 2014 (archiviato dall'url originale il 26 agosto 2014).
  14. ^ La versione a 64 bit è stata rinviata.
  15. ^ Google Chrome Linux 32-bit Discontinued, su xda-developers.com, 22 gennaio 2016. URL consultato l'8 ottobre 2017 (archiviato dall'url originale il 17 gennaio 2017).
  16. ^ Stable Channel Update, su googlechromereleases.blogspot.com. URL consultato il 4 marzo 2016.
Informatica Portale Informatica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di informatica